MissiOnewsPolitica & EconomiaTrasporti

Timori di Brexit. Level apre in Austria

La Brexit fa paura a diversi settori economici dentro e fuori l’Europa, tra cui c’è certamente l’aviazione (leggi qui) e, dopo easyJet (leggi qui), anche Level, la low cost del gruppo IAG – International Airlines Group (leggi qui del suo lancio) ha scelto il paese alpino per ottenere un Certificato europeo. A partire dal prossimo martedì 17 luglio la compagnia la compagnia con AOC collegherà Vienna, dove baserà 4 A321, con ben 14 destinazioni europee, tra cui anche le italiane Milano Malpensa, Olbia e Venezia.

Timori di Brexit. Level apre in Austria Su 14 destinazioni europee. Si parte con Londra Gatwick e Palma di Maiorca

Level apre in Austria e dal 17 luglio verranno lanciati i voli per Londra Gatwick e Palma di Maiorca. Nelle successive quattro settimane, verranno operati per la prima volta anche collegamenti per  Barcellona, Malaga, Ibiza, Parigi Charles de Gaulle, Dubrovnik, Larnaca, Alicante, Valencia, Bilbao e le tre destinazioni italiane. “Stiamo lanciando questa nuova controllata a corto raggio per fornire ai viaggiatori austriaci una scelta più ampia di rotte verso l’Europa. Questi collegamenti saranno operati da Level per sfruttare l’enorme successo della nostra nuova offerta low cost a lungo raggio. I clienti possono effettuare il check-in online oppure presso l’aeroporto e portare a bordo un bagaglio a mano gratuitamente. In aggiunta, i passeggeri possono decidere di utilizzare servizi extra come imbarcare un bagaglio in stiva, o scegliere una delle opzioni del menu della compagnia create per soddisfare le esigenze dei propri passeggeri. In viaggio, inoltre, sarà possibile anche acquistare cibi e bevande scegliendoli dall’ampia offerta del menu a bordo” ha commentato Willie Walsh, amministratore delegato di IAG.

I biglietti sono in vendita a partire da 24,99 euro. Maggiori informazioni su flylevel.com.

controllo delle polveri
Precedente

Dopo liquidi e batterie, sui voli Usa il controllo delle polveri

codeshare con Flydubai
Successivo

Emirates vola anche da Catania in codeshare con Flydubai