voli milano singapore

I voli da Milano a Singapore diventano giornalieri

Da ieri, 29 marzo, i voli sulla rotta Milano-Singapore sono due in più. Singapore Airlines porta la frequenza a giornaliera, servita dall’Airbus A350-900. La configurazione dell’aeromobile è a 253 posti: 42 in business class, 24 in premium e 187 in classe economica.

L’incremento dei servizi aerei va di pari passo con le nuove regole per viaggiare verso la città-Stato asiatica. Via via più semplici.

Dal 26 aprile, tutti i viaggiatori vaccinati per il Covid-19 oppure i guariti dal virus non devono più presentare il risultato negativo di un tampone, molecolare oppure antigenico.

Anche la quarantena all’arrivo decade così come i voli della cosiddetta Vaccinated travel lane e il Vaccinated travel pass del settembre scorso, introdotto per i viaggi di turismo.

Volo Validità  Giorno Aeroporto Orario di partenza Aeroporto Orario di arrivo
SQ  0355* dal 29 marzo 2, 6

(martedì, sabato)

MXP 13:00 SIN 07:00+1
SQ 377 Operativo 1,3,4,5,7

(lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, domenica)

MXP 13:50 SIN 07:50+1
SQ  0356* dal 28 marzo 1, 5

(lunedì, venerdì)

SIN 23:30 MXP 06:10+1
SQ 378 Operativo 2,3,4,6,7
(martedì, mercoledì, giovedì, sabato, domenica)
SIN 23:30 MXP 06:10+1

* Voli aggiuntivi

Voli Milano-Singapore: i requisiti di ingresso nella destinazione

Per viaggiare verso Singapore è necessario esibire il certificato di vaccinazione indipendentemente dal luogo di rilascio, come requisito di ingresso.

I bambini di età pari o inferiore ai 12 anni sono esentati da quest’obbligo.

Resta valida la SG arrival card, che viene semplificata in modo tale da poter essere compilata facilmente. I viaggiatori devono solo presentare i propri dati personali, lo stato di vaccinazione e un’autodichiarazione sanitaria.

[Approfondisci sui voli Milano-Barcellona di SIA, in regime di V libertà]