Mercedes Classe S presentata da Eugenio Blasetti

Eugenio Blasetti, Press Relation Manager di Mercedes-Benz Italia, parte da un assioma ben chiaro  alla presentazione italiana della nuova Mercedes Classe S: “Le auto di lusso finanziano l’evoluzione tecnologica di tutto il settore, con tutte le evoluzioni di sicurezza che ora anche le piccole montano sono state pagate da chi ha

Continua a leggere
Air Berlin e aeroporto di Berlino

Non sarà stata certamente una delle principali ragioni per la debacle di Air Berlin sempre di più vicina Lufthansa, almeno per i voli lungo raggio, mentre per quelli leisure vi è in lizza all’altra tedesca Condor e per quelli a breve raggio se li disputano la stessa Lufthansa con Eurowings ed

Continua a leggere

L’ultima geniale trovata è dell’associazione dei consumatori Codacons: sequestrare tutte le auto diesel che circolano nella provincia di Milano. A inizio luglio il Codacons ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Milano per chiedere di togliere dalle strade tutti i veicoli con il motore a gasolio esistenti sul territorio di

Continua a leggere

Da un po’ di tempo si sente molto parlare dei “marchi” dell’est. Abbiamo voluto, quindi, indagare più in profondità sui migliori performer in Europa, per poi passare ad analizzare in dettaglio la situazione in Italia. La rosa di nomi che abbiamo considerato include Hyundai, Kia, Dacia, SsangYong, Tata, Great Wall e Mahindra. Per questi costruttori utilizzeremo il dato

Continua a leggere

La riduzione delle cilindrate medie delle auto è un fenomeno ormai consolidato e generalizzato in tutti i mercati del mondo. La diminuzione della cubatura complessiva dei motori porta a un fabbisogno di carburante inferiore e, conseguentemente, a minori emissioni di Co2 e di tutte le sostanze inquinanti sviluppate all’impianto di scarico. Dobbiamo

Continua a leggere

Mai come in questo periodo la discussione  attorno alla possibilità di utilizzarealternative  agli idrocarburi, benzina e diesel,  come carburanti per autotrazione è divenuta tanto  accesa. Diversi fatti contribuiscono a renderla di  estrema attualità: l’aumento vertiginoso del prezzo  del petrolio, recentemente “rientrato” in misura parziale,  soprattutto a seguito della crisi profonda che  tutti si aspettano

Continua a leggere