MissiOnewsTech & Web

Andiamo al Business Travel Show 2020

Londra è pronta al Business Travel Show 2020. L’evento internazionale rivolto all’industry dei viaggi d’affari è il più importante d’Europa e riunisce migliaia di buyer, responsabili delle prenotazioni e manager di viaggio per farli incontrare con nuovi prodotti e soluzioni e tecnologiche «per rinvigorire i loro programmi di viaggio», spiegano gli organizzatori.

Il Bts si tiene dal 26 al 27 febbraio come di consueto all’Olympia London. Qui oltre 9.000 professionisti del settore entreranno in contatto con 260 fornitori, dai marchi di viaggio globali alle startup innovative, coprendo ogni segmento della filiera. Dalle linee aeree all’alloggio, dal management dei viaggi e delle spese, alle tecnologie di pagamento e agli obblighi di duty of care.

Qui il link per scoprire gli espositori.

Ma il Business Travel Show non è solo una piattaforma espositiva, c’è la Business Travel Show Conference che si definisce «il più grande programma educativo europeo, con contenuti pensati per tutti, dai travel manager che cominciano oggi in questa professione, ai senior con molti anni di esperienza alle spalle».

Il palinsesto dei seminari è realizzato in modo indipendente e con preziosi contributi dell’advisory board dello show.

La conferenza prevede 120 relatori esperti e 80 sessioni tematiche su dati, distribuzione, tecnologia, gestione dei rischi e dei fornitori, alloggi alternativi e viaggi sostenibili.

Uno spazio per il benessere dei viaggiatori d’affari

Un tema importante per il Business Travel Show 2020 è il viaggio consapevole, messo in luce con un nuovo ambiente chiamato The Wellness Retreat e con contenuti della conferenza incentrati sulla salute dei viaggiatori, nonché sui viaggi eticamente e socialmente responsabili.

«Sarà uno spazio allestito come un’oasi di serenità all’interno del padiglione, dove i visitatori potranno rilassarsi e mettersi in contatto con prodotti e servizi per il benessere di viaggio progettati per aiutarli a gestire meglio i propri dipendenti-viaggiatori. Tra gli espositori ci sono Business Travel Wellbeing Community, Trip Unwind, Shizen Nutrition, Rbr Active e la dottoressa Lucy Rattrie, psicologa e coach con un una laurea quinquennale in benessere per il business travel. Insieme a Uber e Sanctify, ospiteranno mini sessioni di formazione e informazione».

Il programma delle conferenze si divide in tre momenti: è tempo di presentare un programma di viaggio etico? Il noleggio auto può offrire un’alternativa ecologica ai programmi di viaggio? Infine, il vero vantaggio reciproco: come risparmiare denaro, la salute dei viaggiatori e il pianeta.

Approfondisci qui sui temi del BTS 2020.

Business travel show 2020, la novità 2020 del “Faccia a Faccia”

Una novità di Business Travel Show per il 2020 è l’Innovation Faceoff, che aprirà l’evento in entrambi i giorni, dalle 9 alle 10 del mattino. Un pubblico esclusivo di soli 150 acquirenti di viaggi-acquisti aziendali invitati potrà ascoltare otto presentazioni di prodotti, tecnologie e servizi all’avanguardia.

Tra le presentazioni saranno selezionati due vincitori: uno da parte di 4 giudici e uno da parte degli acquirenti e saranno annunciati giovedì 27 febbraio.

Le presentazioni saranno quelle di Bizly, Freelane, Hrs, Mint House, Rydoo, Sixt, Tripbam e Viselio.

Approfondisci su Tripbam in questo articolo.

Accanto a Innovation Face-off c’è Launchpad, che ritorna per il sesto anno. E’ l’arena delle innovazioni. Nelle ultime cinque edizioni di Bts, il Launchpad è stata «una potente piattaforma promozionale».

Il suo scopo è accelerare la brand awareness per molte startup che si affacciano ai migliaia di acquirenti di viaggi aziendali europei. Gli espositori di quest’anno sono Flightbox, Rent ‘n’ Connect, Seatfrog, Table4One e Tourist Mobile.

Altri appuntamenti che tornano con il Business Travel Show 2020

  • il Future Forum, dove i visitatori troveranno le sessioni principali dello show;
  • l’International Hotel Village con i principali fornitori di hotel locali e globali;
  • l’Airline Pavilion con le compagnie aeree globali;
  • il BTA Pavilion e i membri Bta tra cui Tmc, compagnie aeree, fornitori di autonoleggio e fornitori di viaggi e spese

In concomitanza con l’evento è di scena il Travel Technology Europe, il più grande evento europeo dedicato a fornire soluzioni tecnologiche nel Travel. Un pass per il Business Travel Show include l’accesso gratuito ad entrambi gli appuntamenti, che si svolgono nella stessa sede espositiva.

Il programma “hosted buyer” dura tre giorni (due giorni allo show, più una conferenza precedente esclusiva, martedì 25 febbraio) e le sottoscrizioni dell’ultimo minuto sono ancora aperte a questo link.

 

qatar airways a venezia
Precedente

Qatar Airways a Venezia: 11 frequenze settimanali su Doha

round investimenti bizaway
Successivo

Nuovo round di investimenti per Bizaway, la startup del business travel