GreenMissiOnewsTrasporti

Delta vola sulla sostenibilità e investe un miliardo di dollari

Delta vola sulla sostenibilità e investe un miliardo di dollari in 10 anni. La compagnia aerea Usa ha infatti reso noto di aver messo in campo un piano per ridurre tutte le emissioni derivate dal  suo business. L’investimento sarà nell’innovazione e nell’avanzamento delle tecnologie per un trasporto aereo pulito.

Ma anche nell’accelerazione della riduzione delle emissioni di carbonio e dei rifiuti e nella realizzazione di nuovi progetti.

Al Ces di Las Vegas, Delta parla del futuro dei viaggi aerei

Perché Delta vola sulla sostenibilità? «Mentre trasportiamo i nostri passeggeri in tutto il mondo, è nostra responsabilità mantenere la promessa di riavvicinare le persone e garantire la massima attenzione per il nostro ambiente», ha dichiarato Ed Bastian, Ceo di Delta. «È giunto il momento di accelerare i nostri investimenti e di stabilire un impegno ambizioso che l’intero team Delta porterà avanti».

Questo annuncio avviene nel giorno in cui Delta paga ai suoi dipendenti 1,6 miliardi di dollari di partecipazione agli utili. «Nessuna delle sfide che abbiamo di fronte ha più bisogno di innovazione della sostenibilità ambientale. Stiamo analizzando i problemi, esaminando ogni aspetto della nostra attività, coinvolgendo esperti, costruendo coalizioni, favorendo le partnership e guidando l’innovazione» ha aggiunto Bastian.

Delta e la sostenibilità: il trasporto aereo responsabile del 2% delle emissioni di CO2

L’industria aeronautica è responsabile di circa il 2% delle emissioni globali di anidride carbonica. L’impronta di carbonio di Delta rappresenta il maggiore impatto ambientale dell’azienda, le cui emissioni provengono per il 98% dall’utilizzo degli aeromobili.

Ecco in che modo Delta vola sulla sostenibilità:

  • Riduzione delle emissioni di carbonio: per diminuire l’uso di carburante per gli aerei e aumentarne l’efficienza. Le aree di intervento comprendono un programma di rinnovo della flotta e il miglioramento delle operazioni di volo. Ma anche la riduzione del peso e l’aumento dello sviluppo e dell’uso di biocarburanti.
  • Eliminazione emissioni carbonio: investire in progetti e tecnologie innovative per eliminare le emissioni di carbonio dall’atmosfera che vanno oltre gli attuali impegni della compagnia aerea. E studiare la rimozione del CO2 attraverso riforestazione, ripristino delle zone umide, conservazione dei pascoli, del mare e del suolo.
  • Impegno degli stakeholder: Costruire coalizioni con dipendenti, fornitori, partner, clienti, colleghi del settore, investitori e altri stakeholder. Obiettivo: promuovere gli obiettivi di riduzione e eliminazione delle emissioni di carbonio.
Delta vola sulla sostenibilità

Ed Bastian

La strategia di Delta riguarderà le emissioni in tutta la sua attività, sia in volo che a terra:

  • Azione: includere la considerazione dell’impatto ambientale in ogni decisione aziendale.
  • Innovazione: Identificare, attivare e far progredire nuovi progetti, tecnologie innovative ed efficienze operative per ridurre sostanzialmente le emissioni.
  • Collaborazione: impegnarsi con dipendenti, fornitori, partner globali, clienti, investitori e altri stakeholder con la consapevolezza che la protezione dell’ambiente deve essere un obiettivo condiviso.
  • Evoluzione: essere agili nell’evolvere e nell’adattarsi alle scoperte scientifiche e agli sviluppi tecnologici.
  • Trasparenza: continuare a riferire pubblicamente su obiettivi e progressi.

Obiettivo di Delta: aerei più efficienti del 25%

Delta è il primo vettore statunitense a limitare volontariamente le emissioni di gas serra ai livelli del 2012, grazie anche all’aggiunta di oltre 80 nuovi aerei nel 2019. Questi velivoli sono del 25% più efficienti in termini di consumo rispetto a quelli sostituiti.

Come parte del suo impegno, l’azienda ha collaborato con gli innovatori del settore per far progredire lo sviluppo e la produzione di biocarburanti sostenibili per l’aviazione.

Il vettore è stato il primo a essere nominato fra le imprese statunitensi più sostenibili dal magazine finanziario Barron’s nel 2020. Ha ricevuto poi il premio Vision for America da Keep America Beautiful e il riconoscimento Superhero Corporate Award dalla Captain Planet Foundation. E’ stata nominata per l’ Ftse4Good Index per 5 anni e per il Dow Jones Sustainability North America Index per 9 anni consecutivi.

Delta vola sulla sostenibilità: ecco la strategia pratica

  • Trasformazione della flotta: Delta sta investendo per costruire una flotta con un’efficienza maggiore del 25% per ogni poltrona su ogni aeromobile che viene rinnovato. Negli ultimi 5 anni, la compagnia ha ricevuto 300 nuovi aeromobili, con conseguente miglioramento del 5,3% nel consumo di carburante per available seat mile. Oltre a queste consegne, che rappresentano oltre il 25% della sua flotta, un ulteriore 25 % di essa verrà aggiornato nei prossimi 5 anni.
  • Carburanti aerei sostenibili: Delta collabora con aziende per la produzione di biocarburanti. Per esempio attraverso gli accordi di partnership con Northwest Advanced Bio-Fuels e Gevo. A luglio 2019, ha effettuato il primo dei 20 voli a emissioni zero, operato per consegnare nuovi aeromobili dalla linea di assemblaggio Airbus a Mobile, in Alabama, utilizzando combustibile sostenibile e compensazioni di carbonio, in coordinamento con Airbus e Air BP.
  • Limite alle emissioni: è stata la prima e unica compagnia aerea statunitense a limitare volontariamente le emissioni di gas serra ai livelli del 2012. Nonostante una crescita del 20%.
  • Riciclo e compostaggio: nel 2007 Delta è stata una delle prime compagnie aeree statunitensi a implementare un programma di riciclaggio a bordo. Tutti i proventi delle azioni di riciclo sono stati devoluti a Habitat for Humanity. Da allora, il programma ha portato al riciclo di oltre 1.360 tonnellate di rifiuti di bordo in alluminio, equivalenti al peso di sette Airbus 350. Ha finanziato poi la costruzione di 12 abitazioni Habitat for Humanity. Nel 2018, ha lanciato un programma di compostaggio all’interno del suo campus aziendale.
  • Riduzione della plastica monouso: nel 2018, Delta ha iniziato a sostituire la plastica monouso a bordo e nelle lounge Delta Sky Club, arrivando a eliminare ogni anno oltre 136 tonnellate di rifiuti in plastica, equivalenti al peso di quasi tre Airbus 321.

Delta vola sulla sostenibilità: l’impegno continua

  • Coinvolgimento dei dipendenti: il gruppo aziendale “Green Up” lavora per ridurre gli sprechi nei campus aziendali.
  • Coinvolgimento dei clienti: Nel 2007, la compagnia è stata la prima compagnia aerea statunitense a lanciare un calcolatore per le compensazioni di carbonio. Delta vola sulla sostenibilità anche con partnership con aziende. Ha stipulato accordi di compensazione di carbonio con Bill and Melinda Gates Foundation, Columbia Sportswear, Merck e la farmaceutica Ucb.
  • Partnerships Globali & Associazioni: Delta ha fornito un contributo multimilionario al movimento Global Citizen per affrontare i cambiamenti climatici, ridurre le disuguaglianze e porre fine alla povertà estrema entro il 2030. Ed Bastian è diventato copresidente dell’associazione di dirigenti del settore privato Global Citizen.
  • Impegno a livello governativo: Delta collabora con Faa e industria per modernizzare il sistema di controllo del traffico aereo (Atc). Questo riduce i ritardi, il consumo di carburante e le emissioni di carbonio accorciando i voli e fornendo rotte più dirette. Secondo la Faa, dovrebbe risparmiare 615 milioni di tonnellate di CO2 nel periodo 2020-2040.
  • Innovazione: L’app Flight Weather Viewer offre ai piloti Delta, sui loro tablet, una sezione trasversale visiva dello spazio aereo. Questo per prendere decisioni più informate sul cambiamento di altitudine per raggiungere la giusta posizione dell’aeromobile. La app porta a una riduzione delle emissioni di carbonio fino a 88.000 tonnellate all’anno. E infine i sistemi di intrattenimento in volo wireless di Delta: riducono le emissioni eliminando i cavi per circa mezzo chilo a poltrona.

Scopri la JV transatlantica tra Delta, Air France, Klm e Virgin Atlantic

Delta vola sulla sostenibilità

La cabina di pilotaggio di un Boeing 747 di Delta Airlines

Imprese e Coronavirus
Precedente

Imprese e Coronavirus, per la travel industry è emergenza economica

Voli cancellati per Coronavirus
Successivo

Voli cancellati per Coronavirus, rimborsi e focus Stati Uniti