MissiOnewsTrasporti

Informazioni su Ernest Airlines e sullo stop ai voli

Le informazioni su Ernest Airlines per i passeggeri sono di esecuzione della sospensione dei voli da sabato scorso, 11 gennaio, di conseguenza delle modalità di ottenimento dei rimborsi. Gli indirizzi e-mail da utilizzare sono:

refunds@flyernest.com e customercare@flyernest.com;

cui si aggiunge il numero di telefono per l’Italia 02.89730660.

Easyjet offre la tariffa di riprotezione

Contestualmente, stamane Easyjet fa sapere di rilasciare una tariffa di riprotezione di 70 euro per tratta per i servizi aerei da Milano Malpensa o Bergamo Orio al Serio a Tirana. E’ incluso un bagaglio da stiva ed è utilizzabile per volare fino al 31 marzo 2020.

L’offerta è valida per chi è in possesso di un biglietto della compagnia Ernest Airlines, cui Enac ha tempestivamente sospeso la licenza da oggi, lunedì 13 gennaio, per “mancanza di garanzie”.

Queste, non è stato precisato in un primo tempo da Enac se di tipo finanziario o tecnico.

L’omologo di Enac in Albania, l’Aac, scrive in un comunicato che le ragioni del provvedimento sono di natura finanziaria. Le note sono diffuse anche dalla sua pagina Facebook, visibile a questo link.

In ogni modo, dopo la comunicazione ufficiale giunta con indubbio tempismo, favorevole a non incorrere negli obblighi della legge europea 261/2004 di rimborso per voli cancellati, i lessor degli velivoli Ernest hanno ripreso le proprie macchine.

Secondo nostre fonti, attualmente il personale di Ernest Airlines è in ferie fino a data da definirsi.

Da Easyjet informazioni su Ernest Airlines per voli da Milano o da Bergamo a Tirana

Il comportamento della low cost inglese rispecchia quanto di prassi negli ultimi anni in seguito alle piuttosto frequenti débâcle delle compagnie aeree. Non manca il messaggio di rammarico.

«Siamo molto dispiaciuti per quanto accaduto ad Ernest Airlines e ben immaginiamo l’incertezza che i passeggeri stanno vivendo in queste ore. Per questo motivo easyJet si è resa disponibile ad offrire assistenza a chi sia in possesso di una prenotazione Ernest per viaggiare tra Milano (Bergamo e/o Malpensa) e Tirana, mettendo a loro disposizione una speciale ‘tariffa di riprotezione’ di 70 euro per tratta, incluso un bagaglio da stiva, per volare fino al 31 marzo 2020».

Per avere accesso a questa tariffa, i passeggeri interessati devono contattare il servizio clienti di Easyjet e presentare il biglietto prenotato con Ernest. La tariffa sarà disponibile fino al 26 gennaio.

Il servizio clienti della low cost è raggiungibile dall’Italia al numero 199 304 213 oppure dall’estero allo +44 330 365 5030.

Ernest e il suo team, la comunicazione ai passeggeri

«Siamo davvero dispiaciuti per questo enorme disagio», è il messaggio inviato ai clienti durante il fine settimana appena trascorso.

Riguardo alla disposizione di sospensione, si chiarisce che «a seguito della disposizione dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac) del 29 dicembre 2019 riguardante la sospensione temporanea della nostra licenza operativa, ci ritroviamo impossibilitati ad operare i voli già a partire dall’11.01.2020. Preghiamo, pertanto, tutti i nostri passeggeri di non recarsi in aeroporto».

La compagnia asserisce di avere fatto tutto il possibile per riuscire ad operare e garantire il maggior numero possibile dei nostri voli durante il periodo festivo e per assistere i passeggeri che hanno viaggiato o che dovevano volare con noi in queste due settimane e che purtroppo hanno subito ritardi o cancellazioni.

«Purtroppo la disposizione uscita il 29.12.2019, ha scaturito una serie di eventi, che hanno causato diversi blocchi e difficoltà alle nostre operazioni – si legge -. La licenza potrà essere ripristinata a seguito della dimostrazione da parte della nostra compagnia di essere in possesso dei requisiti prescritti dalla normativa vigente in materia e ottenere la revoca del provvedimento emesso da parte di Enac».

«Stiamo adoperandoci per ottenere la revoca del provvedimento»

Ernest Airlines spiega che sta lavorando per ottenere la revoca del provvedimento di Enac, ma serve ancora tempo.

Nel messaggio inviato ai clienti si cita il Regolamento (CE) n.1008 del 2008 al fine di dimostrare la sostenibilità finanziaria necessaria per la ripresa delle nostre operazioni.

«Sappiamo che una semplice comunicazione di scuse ed il semplice rimborso del biglietto non sarà sufficiente per ovviare ai problemi recati, ma posso assicurarti che tutto il personale di Ernest Airlines, sta facendo il possibile per supportare al meglio in questo momento così difficile tutti i passeggeri che hanno subito ritardi o cancellazioni. Ci scusiamo ancora per ogni inconveniente e disagio recatovi», conclude l’accorato messaggio di scuse pubblicato anche sul sito web.

finnair e il business travel
Precedente

Finnair e il business travel che cresce del 14%

Tripbam
Successivo

Tripbam per non perdere la tariffa dell’ultima camera disponibile