ServiziSocietà Nlt

La rete dei centri di raccolta Arval si espande: altri 5 punti Premium

Manutenzione Arval senza problemi di “periferia”: chi guida un veicolo del noleggiatore francese può contare su una rete di assistenza in quartieri facilmente accessibili. Aumenta, infatti, la geografia dei Centri di raccolta di Arval Italia, con il vantaggio di non dover più dover raggiungere impianti e officine in zone remote rispetto alla città.

«Riparare la propria auto oggi è ancora più semplice e veloce grazie ai centri per la mobilità aperti dagli Arval Premium Center, i multiservice aderenti al network di riparatori di eccellenza» dichiara l’azienda.

Centro di Raccolta Arval: come funzionano

Il Centro di raccolta nasce come punto di riferimento per lasciare il proprio veicolo in assistenza e ricorrere nell’immediato ad un’auto sostituiva. Il veicolo viene affidato ai tecnici che si occupano del trasferimento presso la sede operativa, prima e dopo l’intervento.

Con questa assistenza mirata, Arval punta a semplificare il processo di riparazione e manutenzione sia di auto sia di veicoli commerciali. Migliorando così l’esperienza di chi usufruisce del noleggio a lungo e a medio termine.

«Sono orgoglioso di poter annunciare l’apertura di nuovi punti, che testimoniano il successo di un progetto nato per migliorare la user experience di tutti coloro che guidano un’auto Arval, ma anche per garantire maggiore visibilità e un incremento del business per gli Arval Premium Center», ha dichiarato Marco Mosaici, direttore aftermarket networks di Arval Italia.

Cinque nuovi centri di raccolta Arval

In tutto, le officine oggi sono 7.

I primi due sono stati aperti a Napoli, da Auto Bruognolo, nel quartiere centrale del Vomero e ai Colli Aminei. Poi si sono aggiunti i due a Milano, il primo con la collaborazione di Autocenter Arese e il secondo con il Centro Assistenza Granata. Ne è presente anche uno a Roma, in sinergia con Gruppo Veloccia. Un altro si trova a Roncadelle (BS) con Carrozzeria Moderna e a Lamezia Terme (CZ), con Autofficina Cerra.

Centri di raccolta come hub di mobilità

«I Centri di raccolta sono dei veri e propri centri per la mobilità in quanto il personale è preparato a proporre i nostri prodotti, come il noleggio auto a lungo e medio termine e il servizio di auto sostitutiva con Arval Car Replacement», sottolinea Mosaici.

Non solo quattro ruote: Auto Bruognolo del Vomero propone anche il noleggio di e-bike.

Questo significa che può essere offerta gratuitamente come alternativa all’auto sostitutiva, accogliendo l’interesse crescente verso forme di mobilità alternativa e sostenibile.

jaguar I-Pace Everesting
Precedente

L'Everesting a bordo della Jaguar I-Pace: sfida vinta con driver speciale

Area B Area C Milano tornano
Successivo

Area B e Area C a Milano: tornano orari e parcheggi a pagamento