AutoGalleryGreen

MG nelle flotte aziendali con Marvel R, MG5 e una nuova ZS

  

Ha molto da dire MG alle flotte aziendali: un nuovo manager e 3 modelli che portano opzioni aggiuntive di elettrico nei parchi auto delle imprese, persino la prima station wagon a zero emissioni. Il responsabile del mercato delle company cars è Luca Contartese (viene da Kia, ndr), che insieme al country manager della Casa, Andrea Bartolomeo, ha presentato gli obiettivi sul mercato italiano.

Di proprietà di Saic, il marchio inglese scelse proprio il Regno Unito per iniziare la “discesa” europea del primo gruppo automobilistico cinese e settimo al mondo.

Nel Vecchio Continente è andata bene, nonostante il Covid-19: ha venduto 23mila vetture nel 2020 e 37mila nel 2021. In Italia è distribuito da 40 concessionari e 70 punti vendita e conta di superare le 5mila immatricolazioni l’anno prossimo. Per buona parte in conto all’ambìto settore delle flotte aziendali. E grazie al fatto che la crisi dei microchip non sembra colpire il costruttore.

Approfondisci qui sul modello MG che ha sancito la strategia europea di Saic.

Il Suv elettrico Marvel R

MG nelle flotte aziendali: i nuovi modelli

Il bilancio a otto mesi dall’inizio ufficiale delle attività di MG Motor anche sul mercato italiano è positivo, soprattutto ha definito la strategia: per il centenario brand britannico delle decapottabili sportive il futuro è di mobilità sostenibile ed accessibile a tutti. Anche se parliamo di Suv, ma non solo.

Ecco il Suv di segmento C elettrico Marvel R alla seconda generazione di motorizzazione a zero emissioni, con tre livelli di equipaggiamento e a trazione posteriore oppure integrale.

Con una batteria da 70 kWh percorre fino a 402 km di autonomia. E’ già negli MG Store in tutta Italia ad un prezzo a partire da 32.550 euro, considerando gli incentivi.

È il secondo modello MG nella categoria, insieme alla MG Ehs plug in hybrid,

Curiosità: MG Marvel R electric è già dotata del V2L, cioè il vehicle to load che consente alla batteria di fornire energia ad uno strumento esterno, ad esempio una bicicletta oppure un computer da ricaricare.

Il sistema V2L comprende un cavo di ricarica che da un lato ha la spina di tipo 2 che si inserisce nella presa di ricarica dell’auto mentre dall’altro lato c’è una presa multipla con prese domestiche. La capacità di carico massima è fino a 2.500W.

Si può anche caricare un’altra auto elettrica.

Attualmente MG Italia sta accordandosi con Enel X per le wallbox da proporre a casa e nelle sedi aziendali oltre per che le migliori soluzioni di accesso all’infrastruttura pubblica.

MG5 è la prima station wagon completamente elettrica

Con 400 km di autonomia e fino a 1.400 litri di spazio per i bagagli, MG5 è la prima auto familiare EV al mondo.

Inizialmente viene proposta con una batteria da 61,1 kWh, mentre in una fase successiva sarà disponibile anche da 50,3 kWh per un’autonomia Wltp di 320 km. Entrambe le versioni consentiranno la ricarica rapida (CA) grazie al caricatore di bordo trifase da 11 kW.

La MG5 electric arriverà in concessionaria nel primo trimestre del 2022 ad un prezzo di partenza di 30.000 euro.

Come per il Suv elettrico Marvel R, il sistema di connettività include di serie l’app per l’integrazione delle funzionalità attraverso lo smartphone, con entrambi i sistemi operativi (Apple e Android).

L’aggiornamento del software è over the air grazie ad Amazon Web Services.

Gli interni della nuova MG ZS a benzina

Aggiornamento per MG ZS

Infine, la Casa porta sul mercato italiano l’aggiornamento della MG ZS. Oggi disponibile anche a benzina in due versioni: con un motore aspirato da 1.5 litri e un 1.0 turbo sia, entrambe con cambio manuale sia automatico ad un prezzo di lancio a partire da 13.950 euro.

Perché una motorizzazione tradizionale se la vocazione di MG è elettrica? Una mossa da attribuire alla penetrazione di mercato: «Gli italiani avranno così l’opportunità di conoscere il brand e beneficiare del value for money dei nostri prodotti», spiegano dalla filiale italiana.

Anche la nuova ZS, come tutta la gamma MG, offre una garanzia di 7 anni e 150.000 km.

Alla ZS a benzina si affianca la rinnovata motorizzazione al 100% elettrica, prevista in arrivo entro fine 2021. Con batteria da 70 kW avrà un’autonomia di 440 km rispetto ai 263 dell’attuale modello.

Sarà disponibile anche una batteria da 50,3 kWh con un’autonomia di 320 km.

La nuova ZS EV avrà un prezzo di partenza inferiore rispetto al modello precedente. Da 33.490 euro per l’allestimento Comfort con batteria da 50,3 kWh e da 37.990 euro con batteria da 70 kWh.

Le consegne? In sole due settimane, parola di MG Italia.

Approfondisci su MG Motor Italia.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA DEI NUOVI MODELLI MG

  • MG Marvel R
    MG Marvel R
  • MG Marvel R, plancia
  • MG ZS elettrica
  • MG5, station wagon elettrica
  • MG ZS a benzina, interni
  • MG Marvel R, Suv elettrico
    MG Marvel R, Suv elettrico

Volkswagen Tiguan Allspace
Precedente

Volkswagen Tiguan Allspace arriva nelle concessionarie con 5 motori e 8 colori

Successivo

Ford Transit elettrico: 317 km di autonomia e tutto di serie