Mobilità condivisa nel patto Vodafone Business con Geotab

La mobilità condivisa in azienda e la gestione delle fotte auto fa un passo in avanti. Vodafone Business, tra i leader europei nel settore dell’internet delle cose (IoT) con oltre 89 milioni di dispositivi connessi in tutto il mondo, e Geotab, società di fleet management a livello globale che sta focalizandosi sul collegamento a internet dei veicoli, hanno reso noto di aver siglato un accordo di collaborazione strategica.

Leggi qui della sede italiana di Geotab.

Con questo accordo, la connettività automotive di Vodafone – e la sua leadership nell’offerta di servizi per la sicurezza di persone e veicoli – si fondono alla piattaforma open di fleet management sviluppata da Geotab per creare Vodafone Business Fleet Analytics. In base all’accordo, Geotab si avvarrà anche dell’esperienza di Vodafone Automotive nella produzione di dispositivi.

Mobilità condivisa e gestione di flotte auto aziendali

Questo accordo fa fare un paso in avanti nella gestione delle flotte auto aziendali e nella mobilità condivisa, soprattutto in ottica di sicurezza a vantaggio dei dipendenti. In che modo? Vodafone Business Fleet Analytics permette ai clienti di accedere ai dati del veicolo e di ottenere dalla loro analisi informazioni utili per monitorare e migliorare la sicurezza e le performance di chi ha in uso tale vettura.

Scopri il Rapporto Aniasa sulla mobilità sostenible condivisa

Un’altra tendenza, che impatta sul fleet management, è la mobilità condivisa utilizzata non solo attraverso il “car sharing pubblico” ma anche attraverso le aziende, che tendono a condividere la loro flotta di auto con altre imprese o con società di noleggio. Ed è in questo contesto che quanto messo in campo da Vodafone e da Geotab permette di  avere una flotta collegata e monitorata attraverso precisi dati che possono mostrare come, dove, quando e da chi è stato utilizzato un veicolo, elmenti fondamentali per attivare un modello di business flessibile.

Vodafone Business Fleet Analytics in tutti i mercati europei

«Contribuire alla creazione di una mobilità più sicura e intelligente a livello globale è una visione condivisa da Vodafone Automotive e Geotab. Lavorando insieme, non solo supporteremo i nostri clienti ad aumentare l’efficienza e la sicurezza dei loro veicoli, ma contribuiremo anche all’introduzione di modelli di mobilità nuovi e sostenibili» ha detto Gion Baker, Ceo di Vodafone Automotive.

Agli italiani piace il carsharing aziendale. Leggi il rapporto di Jojob

A lui ha ftto eco Neil Cawse, Ceo Geotab, che ha commentato: «Mentre continuiamo a investire nella mobilità elettrica, nei big data e nelle soluzioni per veicoli connessi, insieme riteniamo che questa collaborazione offra una soluzione completa che unisce i punti di forza di ciascuna organizzazione, a beneficio dei clienti e della società».

Vodafone Business Fleet Analytics sarà disponibile in tutti i mercati europei in cui è presente Vodafone Automotive, vale a dire Francia, Germania, Italia, Portogallo, Spagna e Regno Unito.

Mobilità condivisa

Da sinistra: Gion Baker di Vodafone Automotive e Neil Cawse di Geotab

Mobility Monitor 2019 di Leaseplan
Precedente

Il 50% degli italiani acquisterà un EV nei prossimi 5 anni

Ford al Festival della Scienza a Genova
Successivo

Ford al Festival della Scienza di Genova porta l’elettrico