GreenSocietà Nlt

Program noleggia 375 veicoli ad Autostrade per l’Italia

  

Program fornirà 375 veicoli a noleggio ad Autostrade per l’Italia. Un bando, quello vinto dall’azienda presente in Italia dal 1992 come filiale del Gruppo inglese Salford Van Hire, che è stato aggiudicato dopo una gara lanciata a giugno 2020.

La fornitura prevede il noleggio per 60 mesi di mezzi suddivisi in 6 lotti nelle categorie veicoli elettrici, vetture commerciali e trasporto di persone.

«L’aggiudicazione è stata complessa perché l’individuazione dei mezzi più idonei ha richiesto una consulenza importante», spiega Maurizio Vergalito, direttore commerciale per la PA di Program autonoleggio. «L’attenzione a tematiche quali l’abbattimento delle emissioni di CO2 e la sicurezza ha guidato la scelta finale verso l’offerta di veicoli nuovi ed alternativi».

Scopri come la tecnologia aiuti la manutenzione delle autostrade

Ad Autostrade per l’Italia, 151 Renault Clio e 18 Renault Zoe

Program autonoleggio

Maurizio Vergalito

Nel corso del primo quadrimestre dell’anno, la società fiorentina consegnerà oltre 200 unità, fra cui 151 Renault Clio e 18 Renault Zoe elettriche. Le consegne avverranno in 9 centri differenti, situati su tutto il territorio italiano, in base alle richieste manifestate da Autostrade.

I restanti 175 veicoli arriveranno nei mesi sucessivi, entro il primo semestre di quest’anno. Le consegne saranno calendarizzate e scelte sulle esigenze del cliente. Oltre al brand Renault, verranno consegnati veicoli del Gruppo Stellantis quali Citroen C3 Van e Fiat Fiorino.

Sulla strategia per il 2021, Maurizio Vergalito spiega: «Punteremo sullo sviluppo di contratti flessibili – osserva -. Sempre con l’obiettivo ambizioso di crescere del 10% sul nostro ordinato. C’è poi un altro punto chiave: nonostante l’emergenza Covid-19, continueremo a sviluppare il nostro format Program Campus, mettendo a disposizione dei fleet manager consulenze e formazione. I temi? Sicurezza, Adas e veicoli ad alimentazione alternativa».

Leggi di Renault Zoe premiata ai MissionFleet Awards

A Program autonoleggio il rating di legalità dell’Antitrust

Per Program, il 2020 si è chiuso con il conferimento del punteggio di 2 stellette da parte dell’Agcm, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Per l’azienda rappresenta non soltanto una vittoria, ma anche il riconoscimento di una corretta gestione della propria attività in termini etici.

E’ la prima società di noleggio in Italia ad ottenere tale riconoscimento con il punteggio di 2 stellette su 3, che rappresenta il massimo.

«E’ un grande risultato per la nostra società», ha detto l’amministratore unico Patrizia Bacci.

Continua: «Soprattutto dopo l’impegno intrapreso negli anni in termini di gestione del business nel pieno rispetto della legalità. La trasparenza è uno dei principi che ci guida da oltre 28 anni e che abbiamo ormai assimilato nella nostra cultura etica d’impresa. Questo attraverso lo sviluppo di best practice come l’anticorruzione e l’antiriciclaggio. Crediamo che la”medaglia” dell’Antitrust sia una nuova conferma della nostra affidabilità verso gli stakeholder, in particolare nei confronti di clienti e fornitori».

Il rating di legalità è uno strumento introdotto nel 2012 con l’obiettivo di promuovere i principi di comportamento etico in ambito aziendale.

Avviene tramite l’assegnazione di un giudizio sul rispetto della legalità da parte delle società che ne fanno richiesta e, più in generale, sul grado di attenzione riposto nella corretta gestione del proprio business. L’ottenimento del punteggio passa da un iter legato a severe verifiche e controlli sempre più stringenti da ottobre 2020.

L’anno scorso, la società ha incrementato del 13% gli ordini. La progressione di fatturato è stata del 3%.

Visita il sito di Program autonoleggio

irelli CYCL-e around
Precedente

Con Pirelli CYCL-e around la sostenibilità ambientale entra in azienda

Telematica per le flotte
Successivo

La telematica per le flotte di Webfleet Solutions e Lytx è anche video