AutoGreen

Roche affida a Evway la gestione della flotta auto elettrica aziendale

Roche affida a Evway la gestione della flotta aziendale elettrica. Questo rientra nella strategia dell’azienda farmaceutica svizzera verso un futuro sostenibile. Due gli obiettivi da raggiungere: l’abbattimento del 50% delle emissioni di CO2 entro il 2025 e un parco auto tutto elettrico entro il 2030.

Per iniziare il processo, in Italia Roche affida a Evway l’importante fase di transizione verso la mobilità a basse emissioni.

Come si articola questo processo iniziato nei mesi scorsi? Come prima fase, 30 vetture sono entrate a far parte della dotazione ai dipendenti. A questo si aggiunge l’installazione di alcune stazioni di ricarica presso la sede di Monza e a casa degli assegnatari di EV.

In pratica: viene eliminata – per quanto possibile – la cosiddetta “ansia da ricarica”. Ossia uno degli elementi che ancora frenano la piena diffusione dei vetture a batteria.

Leggi dell’accordo tra Evway e Be Charge per l’interoperabilità della rete di ricarica

Roche affida a Evway la gestione della flotta e delle colonnine

Il pacchetto di Evway comprende anche l’app Evway, che rappresenta il vero plus di questa transizione. Scaricabile dagli utenti, l’applicazione digitale mostra la disponibilità in tempo reale di tutti i punti di ricarica pubblici installati sul territorio italiano ed europeo.

A questo si aggiunge un KeyFob Rfid, che semplifica il processo di ricarica e rimanda il pagamento all’azienda. Cui si aggiunge un supporto clienti attivo 24 ore al giorno e 7 giorni alla settimana.

L’infrastrutturazione del parcheggio aziendale con una ventina di punti di ricarica già installati raggiunge un doppio obiettivo. Quale? Da un lato, ottimizza i tempi di ricarica (regolando la potenza di ogni presa in base alla richiesta del veicolo e alla potenza totale disponibile) mentre i dipendenti sono in ufficio. Dall’altro, tiene sotto controllo i costi.

Il progetto “chiavi in mano” completato da Evway include la progettazione, la fornitura delle wallbox e della piattaforma di gestione. In pratica: la realizzazione dell’impianto e la manutenzione completa.

Infine, Roche affida a Evway anche l’installazione di wallbox smart a casa dei dipendenti. Ossia lo strumento per la contabilizzazione dell’energia prelevata dal contatore domestico e per la quantificazione del rimborso dovuto.

La piattaforma Evway semplifica la gestione contabile

Il fleet manager di Roche gestisce la flotta dalla piattaforma Evway, che registra in tempo reale tutte le ricariche effettuate sulle stazioni pubbliche, aziendali e domestiche. Attraverso la dashboard personalizzabile vede le statistiche dei consumi e dei costi sempre aggiornati per singolo dipendente/vettura e per business unit, con il dettaglio delle singole sessioni. Da questo ne consegue una gestione amministrativa più semplice.

Roche è una delle 30 aziende che hanno già scelto Evway per la propria flotta elettrica.

«L’introduzione di veicoli elettrici nelle flotte aziendali genera un circolo virtuoso molto importante e questo progetto ne è la prova concreta», afferma Andrea Pizza, responsabile flotte in Evway by Route220.

Conclude: «Crediamo che la chiave per gestire questa transizione in maniera efficace sia la flessibilità che offriamo alle imprese nel trovare la soluzione più adatta alle loro esigenze. I timori e le perplessità iniziali vengono subito sostituiti dai risultati concreti e dall’eco positivo che scaturisce all’interno ed all’esterno delle aziende che intraprendono questa strada».

nuova organizzazione Stellantis
Precedente

La nuova organizzazione di Stellantis: tutti i nomi della squadra di Ficili

noleggio veicoli commerciali
Successivo

Noleggio veicoli commerciali: Amico Blu e Morini Rent in Avis Van