Il convention bureau di Firenze e di 5 città d’Europa insieme per il MICE

L’unione fa la forza, anche nel Mice. Anche, e soprattutto, in periodi di crisi come quello che il mondo sta affrontando per la pandemia Coronavirus. Le città di Firenze, Göteborg, Lubiana, Lione, Salisburgo e Valencia si sono infatti unite per promuovere in modo congiunto le proprie potenzialità come destinazioni per i congressi promossi dalle associazioni.

L’alleanza tra Ljubljana Convention Bureau, Salzburg Convention Bureau, Valencia Convention Bureau, Goteborg Convention Bureau, Lyon Convention and Exhibition Bureau e Destination Florence Convention & Visitors Bureau è stata sancita pochi giorni fa a Bruxelles durante l’EU City Summit, l’evento B2B dedicato al target congressuale associativo.

Approfondisci qui gli effetti del Coronavirus sulla meeting industry.

Segnala qui gli eventi cancellati e rimandati per Covid19.

Segmento associativo: conquistarlo in sinergia

L’idea di creare un network collaborativo era nata lo scorso anno tra alcune città europee che condividono caratteristiche comuni. Mentre in alcuni casi sono in competizione per gli stessi eventi associativi, ognuna delle 6 città riconosce il vantaggio di lavorare in sinergia. Dnque di promuovere a sua volta le altre destinazioni.

I benefici evidenti di questa iniziativa sono: l’opportunità per i potenziali clienti di conoscere in modo più approfondito le città del network, la condivisione di know how ed esperienze per i convention bureau (CB) coinvolti e l’uso delle risorse in modo rapido e conveniente.

Attraverso questo modello di collaborazione e di business exchange, i CB mirano a costruire relazioni reciprocamente vantaggiose con le associazioni degli svariati settori. Come? Offrendo loro uno sportello unico attraverso il quale accedere a una rete di destinazioni per organizzare il proprio meeting o evento congressuale.

A proposito di alleanze, scopri qui il caso di Parigi e Londra unite per l’incentive.

 

webinar
Precedente

In tempi di Coronavirus, 10 webinar e corsi online per aggiornarsi in smart working

educazione continua in medicina
Successivo

Educazione Continua in Medicina: nuove disposizioni da Agenas e Confindustria Dispositivi Medici