MissiOnewsTech & Web

NDC e il business travel binomio perfetto per Iberia

Ndc e il business travel diventano un binomio perfetto per Iberia: da oggi la compagnia spagnola utilizza la “nuova” tecnologia di Iata per la distribuzione di tutti i suoi servizi alla clientela corporate. Le funzionalità dell’ultima versione di Ndc acquisita da Iberia si ampliano alle ancillary acquistabili e alla elaborazione di tariffe aziendali. E ancora, è ora possibile l’aggiornamento illimitato dei dati di contatto sia del cliente che dell’agenzia. Si possono naturalmente prenotare ed emettere biglietti, ma anche ottenere i rimborsi dei servizi accessori. L’Ndc di Iberia consente la possibilità di aggiungere accessori ai voli precedentemente modificati. Infine è stato aggiunto il meccanismo di convalida di cognomi composti per la gestione degli sconti tariffari sui residenti nei territori spagnoli d’oltremare.

NDC e il business travel con Iberia

Le innovazioni sono frutto dell’adozione dell’ultimo release di Ndc di Iata 17.2 che Iberia ha iniziato a implementare nella prima metà dell’anno. Il vettore asserisce di realizzare insieme alle agenzie di viaggio e Tmc il 30% dei biglietti nazionali con questa tecnologia. Nel 2020 registra un incremento di 10 punti percentuali.

«Un totale di circa 4.200 distributori sta utilizzando questo canale di distribuzione che abbiamo lanciato nel 2017 e il cui utilizzo globale continua ad espandersi», spiega la compagnia.

Oggi circa 30 aggregatori in tutto il mondo sono collegati a Ndc  e tra essi, Lleego Travel Market, Gac Travel, Grupo Iris, Netviax, Offidesk, Airgateway e Travelfusion sono utenti certificati della versione 17.2. Perciò possono accedere alle tariffe corporate di Iberia.

Approfondisci su Air France e Klm che evitano le Gds fee anche attraverso Travelport.

Voli Italia-Spagna: autocertificazione e lasciapassare sanitario

Dal 1° luglio il vettore ha ricominciato a volare su 50 destinazioni europee. In Italia sono ripresi i collegamenti con Madrid da Milano, Roma, Bologna e Venezia.

Per stimolare la domanda e premiare i suoi migliori clienti, una campagna promozionale valida fino al 30 agosto regala molte più miglia del solito. In particolare, i soci del programma fedeltà Iberia Plus ricevono quattro volte il numero normale di punti Elite per voli fino a 3.000 miglia (Spagna, Europa, Nord Africa, Medio Oriente) con Iberia, Iberia Express o Iberia Regional/Air Nostrum). Sui voli più lunghi riceveranno doppi punti Elite.

Per entrare in Spagna, la compagnia informa attraverso il suo sito delle normative introdotte dal governo dal 6 luglio. Si deve compilare un “Modulo di controllo sanitario”, entro 48 ore prima del volo, attraverso la pagina www.spth.gob.es. Oppure scaricando l’applicazione sul cellulare, dallo stesso sito web. Una volta completato il processo,  si riceve un codice QR necessario per accedere al terminal e al ritiro bagagli.

La dichiarazione per salire a bordo di un aereo Iberia si trova in questa pagina.

Eurostar
Precedente

Il treno Eurostar riparte sulla Londra-Amsterdam e punta all'Italia

Italian Mission Awards a Superstudio Più
Successivo

Italian Mission Awards a Superstudio più a Milano il 14 settembre