Formazione / EventiMissiOnewsTech & Web

Road to Ima 2020: il percorso digital per restare caldi

Si chiama Road to Ima 2020 l’iniziativa che la casa editrice Newsteca ha voluto fortemente per tenere alta l’attenzione sul Premio che ogni anno da 7 edizioni riconosce la professionalità e l’innovazione nel business travel in Italia. Quest’anno, rigorosamente digital finché dovremo, gli appuntamenti con un evento che è entrato nel cuore della community dei viaggi d’affari del Belpaese diventano tre. Poi si svolgerà la serata, nell’incredibile e nuova location dell’Alcatraz a Milano, tempio della musica e del rock.

Un po’ di rock ci vuole, di questi tempi. Ma veniamo ai nostri tre appuntamenti di Road to Ima 2020.

Tre date da segnare in agenda: la prima è il 18 maggio, cui seguiranno il 10 e 30 giugno. Tre momenti di incontro ad un link per dibattere con i travel manager di come si stanno adattando alla fase 2. E per ascoltare dai main partner del loro lavoro, più intenso di prima come per noi tutti, durante il Coronavirus.

Ma attenzione, non vogliamo dilungarci troppo sul tema dell’emergenza sanitaria che, in ogni modo, passerà. Vogliamo piuttosto sviscerare l’argomento dell’adattamento.

Scopri qui i finalisti di quest’anno.

Road to Ima 2020: adattarsi a tutto, una lezione per sempre

Adattarsi è una grande capacità dell’umanità, una dote d’intelligenza, un istinto di sopravvivenza.

Abbiamo pensato che chi meglio di un’esploratrice e speaker TedX come Chiara Montanari possa aprirci una visione a 360° su questo?

Chiara sarà con noi nella prima puntata di road to Ima 2020 così come Flavio Ghiringhelli di Emirates, Gabriele Indrieri neo country manager di Sap Concur e Dora Paradies, country manager di Abu Dhabi Convention and Exhibition Bureau in Italia.

Saranno con noi i travel manager di Fastweb – Chiara Maugeri -, Marco Chiappano di Siae Microelettronica e Fabiola Molteni di Rcs Group.

Come sapete, l’edizione 2020 di Italian Mission Awards ha anche un taglio culturale con il premio per i racconti e le fotografie di viaggio (leggilo qui). Sostenuti da Italo Treno, su I Corti di Viaggio interverrà Antonella Zivillica, direttrice delle relazioni esterne di Ntv – Nuovo Trasporto Viaggiatori.

Infine, ci sarà una sorpresa che scoprirete solo seguendo Road to Ima 2020 del 18 maggio.

L’avreste mai detto che il treno ispira tanti scrittori in erba e molti di loro si “nascondono” tra i professionisti dei viaggi d’affari? Qualcuno – magari la vincitrice o il vincitore – potrebbe essere seduto al vostro tavolo durante la serata (quella vera, in carne e ossa) di Ima 2020, di cui il nostro desiderio più forte è comunicarvi al più presto la data certa.

Precedente

Protocolli di sicurezza in hotel: Radisson li certifica con SGS

viaggiare in treno
Successivo

Viaggiare in treno nella fase 2: le regole con Italo e Trenitalia