MissiOnewsSenza categoriaTech & Web

Tampone Covid19 in 48 ore su Bizaway

Tampone Covid19 in 48 ore con Bizaway e Ambimed: la startup italiana focalizzata nel business travel eroga il servizio attraverso la sua piattaforma digitale di pianificazione dei viaggi d’affari. «Riusciamo a garantire a ridosso della partenza una serie di operazioni, dalla prenotazione alla refertazione, che normalmente richiederebbero molto tempo», spiega Matteo Ventimiglia, amministratore delegato di Ambimed.

Il prelievo che si prenota in uno dei laboratori del network è il Pcr Swab test e viene eseguito sulla base degli specifici requisiti richiesti dal Paese di destinazione.

«Questo tipo di test è l’unico valido e riconosciuto a livello internazionale dalle autorità doganali», spiegano da Bizaway.

Tamponi Covid19 in 48 ore e nuovi servizi nella piattaforma business travel

Ecco che la piattaforma si amplia nelle funzionalità, oltre a fornire le informazioni necessarie sulle normative vigenti nelle diverse destinazioni. Oggi permette di prenotare, effettuare il tampone e ricevere i risultati entro 24-48 ore dalla partenza.

«Grazie ai nostri contatti con le ambasciate e le autorità competenti in tutto il mondo, a partire dalla Farnesina in Italia, siamo sempre aggiornati sulla situazione in ciascuno Stato e possiamo fornire ai nostri clienti le ultime informazioni disponibili», spiega Antonio Carlucci, business development di Bizaway.

La startup è costantemente impegnata ad aumentare le integrazioni sul sistema di prenotazione. Ad esempio, ha 1,2 milioni di hotel prenotabili. E ora offre anche i parcheggi tra i servizi. In 7 Paesi europei: Spagna, Francia, Italia, Portogallo, Belgio, Olanda e Germania.

350mila parcheggi su Bizaway

Sono 350mila i posti auto prenotabili con Parclick, in 250 città europee. Con un risparmio di tempo stimato di circa 20 minuti. Trovare un parcheggio libero in città ogni giorno impiega circa 15 minuti un viaggiator d’affari, secondo la ricerca Keeping our Cities Moving di Xerox. Sottolinea Carlucci: «La perdita di tempo genera ancora più stress se il viaggio è legato e motivi di lavoro: in caso di meeting o visite con i clienti, la puntualità è determinante».

Durante il primo lockdown, Bizaway ha gestito 150 rimpatri di dipendenti di aziende dall’Argentina, dalla Polonia, da Inghilterra e Spagna. In passato si è occupata di rientri da dove la situazione politica era diventata troppo instabile, ma la complessità generata dal Coronavirus è unica.

Commenta Michelle Pierri, head of customer service: «L’imprevedibilità ha richiesto uno sforzo in più a livello organizzativo e di reperimento delle informazioni, a causa della rapida e continua evoluzione degli scenari».

Approfondisci sulle nuove priorità per i travel manager per i viaggi durante la pandemia.

sovrattassa di Singapore Airlines
Precedente

La sovrattassa di Singapore Airlines risparmia l’Italia

Emirates copre le spese mediche da Covid19
Successivo

Emirates copre le spese mediche da Covid19