MissiOnewsTrasporti

Air Italy inaugura il Milano Malpensa-Bangkok

Air Italy inaugura il Milano Malpensa-Bangkok  e continua a puntare sul lungo raggio, incrementando le sue frequenze su New York, passando dalle previste cinque a sei, su Miami, dal 12 dicembre, aggiungendo un quinto volo per la winter season,  ma anche  su Dakar, da 4 a 5, su Lagos-Accra e…sulla stessa Bangkok, visto che inizialmente i voli privati erano quattro, invece  dei cinque che verranno operati dal 28  ottobre. E in attesa dei voli “indiani” su Delhi, dal 28 ottobre, e su Mumbai, dal 30. Tutti voli feederati grazie a Via Milano, dai voli Air Italy  da Roma, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme (leggi qui la presentazione del piano a Malpensa con il ceo di Qatar Airways, propretaria al 49% del vettore italiano, Akbar Al Baker).

Air Italy inaugura il Milano Malpensa-Bangkok e continua a rafforzarsi sul lungo raggio

Il decollo del volo IG931, il Milano Malpensa-Bangkok,  è stato celebrato alla presenza del Chief Operating Officer di Air Italy, Neil Mills, che ha ringraziato SEA Aeroporti di Milano dicendo: “Con l’apertura di questa terza nuova rotta internazionale per Bangkok, Air Italy è orgogliosa di volare per la prima volta in Tailandia, un Paese magnifico e fra i più amati dagli italiani. La nostra missione è offrire ai passeggeri, anche su questa nuova rotta, un’esperienza eccellente e memorabile”. Il volo

Con l’apertura della  Milano Malpensa-Bangkok Air  Italy è orgogliosa di volare per la prima volta in Tailandia, un Paese magnifico e fra i più amati dagli italiani. La nostra missione è offrire ai passeggeri, anche su questa nuova rotta, un’esperienza eccellente e memorabile”. Questo volo è servito da uno dei tre Airbus 330-200 entrati di recente nella flotta di Air Italy, configurati con 24 posti in Business e 228 in Economy. In cabina è disponibile il servizio Wi-Fi e un’ampia scelta di contenuti di intrattenimento.

“Si sta per concludere un’estate estremamente soddisfacente grazie agli obiettivi raggiunti sui nostri voli statunitensi per New York e Miami, che hanno raggiunto un coefficiente di carico di oltre il 90%. È ancora più impressionante che metà dei nostri clienti stia scegliendo Air Italy per volare da e verso il Sud e il Centro Italia via Milano, confermando che stiamo mantenendo la nostra promessa di offrire ai clienti una nuova scelta per i loro viaggi verso tutto il mondo, che da oggi include Bangkok e la Tailandia” ha aggiunto Mills a cui il Chief Operating Officer Sea Aeroporto Milano Malpensa, Giulio Demetrio, ha fatto eco: “Siamo molto soddisfatti di inaugurare il nuovo volo per Bangkok. Dopo New York e Miami, questa nuova destinazione in Oriente conferma il grande piano di espansione di Air Italy che ha scelto di investire nel nostro aeroporto. Un volo che risponde allesigenza di coprire un mercato in continua crescita, come dimostrano i numeri positivi registrati nell’ultimo anno.”

Il network di Ait Italy include anche voli diretti internazionali da Milano Malpensa per Accra, Cairo, Dakar, L’Avana, Lagos, Mombasa, Mosca e Zanzibar. Dalla base di Olbia Costa Smeralda Air Italy serve con pluri-frequenze giornaliere, tutto l’anno, Roma Fiumicino e Linate e offre collegamenti con un ampio numero di aeroporti nazionali e regionali. 

La flotta è attualmente composta da 2 Boeing 737 MAX, 7 Boeing 737 NG, 3 Airbus A330-200 e 3 Boeing 767-300 che verranno sostituiti entro la fine dell’anno con altri due A33-200 e un B737 MAX.

easyJet e Singapore Airlines
Precedente

Accordo tra easyJet e Singapore Airlines per il programma Worldwide

KLM vola su Boston
Successivo

KLM vola su Boston