Food & ServicesMissiOnewsTech & Web

Bosch digitalizza i suoi viaggi con Amadeus e Chrome River

Bosch digitalizza i suoi viaggi con Amadeus e Chrome River, strumento di gestione delle spese che si integra in Cytric Travel (leggi qui), sistema di prenotazione online studiato ad ho per le aziende dal gds europeo. L’implementazione delle funzionalità della piattaforma Amadeus Mobile,  renderanno inoltre gli oltre 402mila dipendenti Bosch sempre informati in ogni fase del loro viaggio. La soluzione integrata studiata da Amadeus digitalizzerà il tool dell’azienda per le spese di viaggio in Germania, Austria, Svizzera e Francia, con l’obiettivo di espandersi in un ambito più globale.

Bosch digitalizza i suoi viaggi con Amadeus e Chrome River, con cui supportare a 360 gradi i propri viaggiatori

Bosch digitalizza i suoi viaggi, dalla pianificazione e prenotazione degli stessi fino all’invio delle note spese, dando un beneficio del supporto continuo in viaggio per i proprio business traveller, come l’assistenza per le indicazioni stradali, una migliore gestione degli spostamenti, la prenotazione dei ristoranti e l’acquisizione di scontrini che saranno disponibili simultaneamente nella soluzione mobile-first. Inoltre, questo processo completamente digitale, include una grande varietà di contenuti di viaggio che vanno da voli e hotel a auto e treni.
“La nostra soluzione di gestione delle spese mobile-first, affidabile e altamente scalabile, consente alle organizzazioni globali di offrire un’esperienza senza soluzione di continuità ai loro dipendenti, indipendentemente da dove si trovino o da come inoltrano le loro spese. La profonda integrazione di Chrome River con lo strumento di prenotazione online di Amadeus significa che i viaggiatori di Bosch trarranno vantaggio da queste soluzioni per migliorare sia l’esperienza dei dipendenti, sia per migliorare la funzionalità di controllo dei costi da parte dei team finanziari della società” afferma Alan Rich, Ceo e co-fondatore di Chrome River, a cui fa eco Decius Valmorbida, presidente Travel Channels di Amadeus: “Il mercato di oggi richiede che le aziende rispondano alle esigenze dei viaggiatori d’affari, pur rimanendo concentrati sul controllo dei costi e sulla conformità alle policy. Siamo entusiasti di collaborare con Bosch in collaborazione con Chrome River per fornire soluzioni più convenienti per l’azienda e trasferte migliori per il viaggiatore. Il viaggio dovrebbe essere un piacere qualunque sia lo scopo e non vediamo l’ora di contribuire alla visione di viaggio di Bosch”. Ricordiamo che di recente il gds europeo aveva annunciato l’acquisizione del fornitore di servizi alberghieri Travelclick  (leggi qui)

Roma-Ankara
Precedente

Torna il volo Roma-Ankara di Turkish

Travel Risk Map 2019
Successivo

Da International SOS e Control Risks la Travel Risk Map 2019