Food & ServicesMissiOnewsTrasporti

Doppio premio per i servizi di American Airlines a Malpensa

La Customer Cup per i servizi di American Airlines, competizione tra i team della compagnia statunitense nei vari aeroporti internazionali classificati a seconda dei volumi di traffico, va per la terza volta allo staff di Malpensa che vince per la settima invece quella dedicata al cargo.  Il riconoscimento viene assegnato ai dipendenti del vettore a stelle e strisce in base ai risultati ottenuti in termini di servizi ai passeggeri, basato su un sondaggio su quattro categorie di giudizio: puntualità, esperienza complessiva di volo, trattamento bagagli e probabilità che il cliente suggerisca ad un conoscente American: “Proprio il positivo feedback dei clienti e il trattamento bagagli hanno totalizzato i punteggi massimi per noi. Siamo orgogliosi di questo premio che, conoscendo il team, non sarà certamente l’ultimo” commenta Richard Muise, Director airport operations Europe and Canada della compagnia.

Doppio premio per i servizi di American Airlines a Malpensa, che ha appena festeggiato i dieci anni di voli dallo scalo varesino

American Airlines ha celebrato lo scorso 2 maggio 2018 i 10 anni della rotta da Milano Malpensa Malpensa a New York JFK, a cui si è aggiunto il volo per Miami: “questi sono i collegamenti più di taglio business tra i nove che abbiamo in Italia (leggi qui, ndr)” ci spiega a noi di Mission Flavio Olivero, Area General Manager del vettore nordamericano, “anche se pensiamo che possa essere di interesse a questa particolare clientela anche il nuovo Venezia-Chicago“. Mondo corporate che American punta in modo particolare anche grazie al nuovo piano da 3 miliardi di dollari “per rinnovare le lounge Admirals e Flagship First, introdurre collegamento Wi-Fi a bordo e un catering  di qualità sempre più alta, in particolare nelle classi alte, anche se abbiamo dato il via a un miglioramento complessivo di tutti i prodotti e i servizi” spiega Muise, che sottolinea come “l’Italia sia uno mercato molto importante, anche con un buon traffico outgoing, così come succede nei vari mercati europei dove voliamo; ad esempio il volo su Budapest sta vendendo molto bene in Ungheria ma anche in Repubblica Ceca”. Mercati che, visto i tanti voli stagionali diretto sull’Italia (dei 9 operativi quest’estate, sono tre quelli attivi tutto l’anno, il Philadelphia da Roma e, appunto, i due voli da Milano), vengono utilizzati dai clienti soprattutto durante la winter season; “grazie anche ai nostri partner Oneworld che ci permettono di avere clienti in partenza da aeroporti dove non voliamo, come, ad esempio, Firenze. Gli istradamenti più gettonati sono Londra e Madrid” dice Olivero.

Oltre al doppio premio per i servizi di American Airlines a Malpensa American ha anche vinto il premio Airline of the Year 2017 di Air Transport World and Global Traveler , anno in cui il vettore ha ricevuto oltre 496 nuovi aeromobili e ne ha dismessi oltre 469 confermando il fatto di essere il vettore più grande al mondo con 209 milioni di passeggeri trasportati grazie a 2,2 milioni di voli.

il petrolio dell'Italia
Precedente

I miglioramenti di Alitalia e il petrolio dell'Italia

Milano-Miami
Successivo

Air Italy vola anche sulla Milano-Miami