MissiOnewsTrasporti

I perché della fee di Air France-KLM sui booking da gds

In una lettera inviata il 3 novembre scorso alla distribuzione il General Manager di Air France-KLM in Francia, Zoran Jelkic, ha preso l’iniziativa di spiegare alle agenzie di viaggio a seguito il perché della fee di Air France-KLM di 11 euro per ogni prenotazione effettuata da Gds di cui noi abbiamo recentemente scritto (leggi qui). “Il Gruppo sta gradualmente lavorando allo sviluppo della sua offerta NDC e sta investendo in diverse opzioni per accedere, prenotare e vendere l’offerta del Gruppo, collegandosi ad API (Application Programming Interface) o accedendo al nuovo portale della compagnia franco-olandese”.

I perché della fee di Air France-KLM spiegate da Jelkic

Naturalmente le agenzie potranno continuare ad avere accesso all’offerta Air France-KLM attraverso i Gds, pagando però un supplemento di 11 euro per tratta a partire dal 1° aprile 2018, come si legge nella lettera:”questa soprattassa si applicherà per ogni segmento volato con Air France, Hop! o KLM. Ma non si applicherà alle API e al portale di Air France KLM (Agent Booking Tool) e ai canali di vendita diretta di Air France KLM. E presto anche ai Self booking tool delle Tmc che adotteranno le nostre API” ha detto il portavoce del vettore francese. Naturalmente sarà più facile per le Tmc strutturate come CWT o Uvet Amex arrivare al 1° aprile pronte con l’Ndc di Air France-KLM integrate nei loro sistemi (qui come viene spiegata sul sito professionale di Delta, partner del vettore).

Air France pubblica una serie di FAQ sulla sua politica tariffaria Gds

1. Cos’è l’NDC?
L’NDC (New Distribution Capability) è un format di scambio dati basato su XML progettato per modernizzare il modo in cui i prodotti aerei sono distribuiti da agenzie di viaggio e aziende. E’ uno standard industriale sviluppato sotto l’egida di IATA (International Air Transport Association)

2. Qual è l’approccio di Air France KLM nei confronti dell’NDC?
NDC sarà al centro dello sviluppo del prodotto di Air France-KLM in futuro. Come standard di distribuzione arricchito, NDC offre nuove opportunità per creare valore per clienti e partner.

Inizialmente, l’attuale contenuto di Air France-KLM sarà reso disponibile progressivamente sulle API di NDC dal gennaio 2018.
L’ offerta di Air France-KLM rimarrà disponibile anche nei sistemi di distribuzione globale (GDS). In futuro l’NDC consentirà ad Air France-KLM di differenziare i suoi prodotti attraverso contenuti multimediali ricchi e di creare offerte personalizzate. Il gruppo partecipa al processo di certificazione IATA NDC e punta al livello 3 entro la fine del 2017.

3. Come si può accedere all’offerta NDC di Air France-KLM?
I partner disporranno in futuro di tre opzioni per accedere all’offerta NDC di Air France KLM: utilizzare il portale Air France-KLM (Agent Booking Tool) o di un nuovo portale online per le agenzie di viaggio accessibile tramite AgentConnect. biz, connettersi alle API  del vettore utilizzando i servizi di un fornitore IT terzo o direttamente senza l’ utilizzo di un intermediario. Se le API NDC saranno disponibili a partire da gennaio 2018, il portale di prenotazioni sarà operativo dal 1° aprile 2018.

4. Quali sono i principali vantaggi del collegamento alle API di Air France-KLM?
Il collegamento alle API o al portale di prenotazione Air France-KLM offre i seguenti vantaggi:
Accesso a nuovi prodotti, ad esempio pacchetti che combinano voli e prodotti ausiliari (accesso al bagagliaio, Wi-Fi a bordo, Fast Track all’aeroporto) e/o prodotti partner (come taxi, navette o servizi di assistenza aeroportuale). Questi prodotti saranno distribuiti gradualmente a partire dalla seconda metà del 2018. Accesso a ricchi contenuti come informazioni dettagliate sui prodotti, tra cui immagini e video.

5. Perché la fee di Air France-KLM?
L’attuale modello Gds rappresenta costi più elevati rispetto ad altre opzioni. Tale maggiorazione coprirà il differenziale di costo tra il modello Gds e i costi equivalenti osservati nelle vendite dirette di Air France-KLM.

6. Qual è la fee applicata?
In Europa la fee è di 11 euro per tratta .

Sui mercati internazionali, il surcharge sarà il seguente:
13 dollari per gli Usa
17,50 da Singapore
10 sterline dal Regno Unito
430 bhat tailandesi
1500 Yen dal Giappone
75000 Rupie indonesiane
16,50 dollari Canadesi
390 dollari di Taiwan
12,50 franchi svizzeri
1320 franchi del Pacifico
850 rupie indiane

7. Come si applica la fee di Air France-KLM?
Questa soprattassa verrà applicata per tratta sui voli Air France, Hop! e KLM in tutto il mondo (previa approvazione regolamentare) a tutte le tariffe, cabine di trasporto e classi di prenotazione (con alcune eccezioni di seguito) tutte le emissioni a partire dal 1° aprile 2018.

8. Come verrà riportata sul biglietto la fee di Air France-KLM?
Come tutte le altre tasse e i surcharge, con la sigla YQ, saranno applicate automaticamente.

BCD Travel e IAG
Precedente

BCD Travel e IAG, accordo per evitare la distribution surcharge

Qatar Airways entra in Cathay
Successivo

Qatar Airways entra in Cathay, e rilancia. E su Meridiana...