AutoDura LexEventiServizi

Automotive Dealer Day, Salvini promette Iva detraibile al 100% per le auto aziendali

Si è aperto ieri a Verona Automotive Dealer Day, l’evento europeo di riferimento per gli operatori del settore auto e occasione di incontro per concessionari, case costruttrici e aziende della filiera in un contesto indipendente. La manifestazione, che si tiene alla fiera della città scaligera e che si concluderà domani, giovedì 16 maggio, sta riservando svariate novità agli addetti ai lavori di un comparto che nei primi tre mesi del 2019 ha registrato vendite in calo, sia in Italia sia in Europa.

Leggi qui l’andamento nelle analisi di Dataforce.

Alla fiera di Verona è intervenuto anche il vicepremier Matteo Salvini, che in un convegno ha sottolineato l’importanza dell’automotive, “che genera 75 miliardi di euro annui alle casse dello stato in gettito fiscale”. E a proposito di fisco, il leader della Lega si è impegnato a inserire nella manovra finanziaria del prossimo autunno anche la detraibilità totale dell’IVA sulle auto aziendali, come avviene nel resto d’Europa. “Lo stato incasserebbe di più rispetto a oggi, anche se dobbiamo fare bene i conti”.

Molto chiare le parole del presidente del principale gruppo concessionario del Paese – Autotorino – Plinio Vanini. “L’impatto della proposta che considera la detrazione Iva al 100% sulle auto aziendali (oggi è al 40%) è stimato da Federauto (la federazione italiana dei concessionari auto) attorno a 1,5 miliardi di euro in 3 anni. Ma in realtà questa manovra fiscale si rivelerebbe un successo per tutti, dai consumatori ai cittadini, dalla filiera allo Stato, perché l’aumento incrementale annuo stimato è di 100mila vetture nuove, con conseguenti benefici ambientali dati dallo svecchiamento del parco auto e maggiori entrate nelle casse dello Stato per circa 1,8 miliardi di euro nel triennio, tra Iva, costi di immatricolazione, tasse automobilistiche e Ipt”.

Automotive Dealer Day: da Leasys l’app dell’e-commerce usato aziendale

Ad Automotive Dealer Day, presso lo stand 59 di Leasys, società nei servizi di mobilità controllata da Fca Bank, Clickar organizza tre aste online in occasione delle quali sarà possibile testare in diretta le funzionalità dell’app Clickar Business che permette di accedere al portale Clickar.biz in qualsiasi momento, anche in mobilità, e seguire così in tempo reale, da tablet e smartphone, lo stato delle vetture e l’andamento delle aste. Clickar è il sito dedicato all’e-commerce dell’usato aziendale, riservato agli operatori del settore (Leggi di Leasys che lancia la piattaforma U Go).

Il web marketing automobilistico per intercettare i clienti online

Dal noleggio lungo termine alla presenza digitale nella distribuzione auto: a Verona, MotorK presenta la novità del 2019. Ecco un sistema integrato di piattaforme che permette alle concessionarie di personalizzare la presenza sul web, adattandola all’offerta e alle esigenze della clientela. Il tutto grazie al supporto di software di intelligenza artificiale e di machine learning al servizio del marketing.

Una ricerca effettuata nel 2018 da Epsilon mostra che l’86% dei consumatori che interagiscono con aziende auto e dealer via web dichiara di essere più propenso ad acquistare se questi sono pronti ad offrire esperienze personalizzate. Solo il 55% ritiene che queste esperienze siano presentate al meglio.

Europe Assistance Italia: le polizze a garanzia dell’usato

Anche Europ Assistance Italia è presente ad Automotive Dealer Day (Area Expo, Stand 41) con proposte dedicate ai rivenditori professionali in grado di portare benefici sia ai dealer che agli automobilisti proteggendoli da qualsiasi imprevisto dovuto a guasti elettromeccanici.

Tra queste, per il mercato dell’usato, la polizza “ComeNuovo” declinabile in quattro versioni a seconda del livello di copertura, vetustà e chilometraggio del veicolo. Ci sono poi nuove formule assicurative dedicate ai veicoli usati: ComeNuovo Smart, fino al 15° anno di vetustà, e ComeNuovo Evolution con la particolarità di garantire vetture fino all’8°anno di età e fino a 150.000 km. Nella versione “Extended Warranty”, invece, ComeNuovo estende le garanzie dopo la scadenza di quella prestata dal rivenditore.

Rina, ultrasuoni e cloud per mettere in rete i dealer

Sostenibilità e sicurezza i pilastri della strategia 2019 di Rina, presente alla fiera veronese. Azienda con uffici in 65 paesi del mondo dove fornisce servizi di certificazione, testing, ispezione e consulenza in vari settori, punta sul controllo della sicurezza delle attrezzature con gli ultrasuoni, formazione innovativa per chi interviene sugli autoveicoli ibridi ed elettrici.

Quali sono le attrezzature che in un’officina devono essere tenute costantemente sotto controllo per evitare infortuni sul lavoro? Come avere sempre la situazione aggiornata delle scadenze di manutenzioni e controlli, ricevere tempestivamente notifiche a seguito di mancati interventi, avere un archivio in cloud con le documentazioni per tutte le filiali?

La soluzione proposta da Rina ad Automotive Dealer Day passa attraverso una piattaforma web da cui è possibile avere le informazioni digitalizzate necessarie per ogni attrezzatura e per le filiali tracciate. Del Un’indagine effettuata dalla stessa azienda, condotta sui processi di gestione di manutenzione e sicurezza di alcune officine o di concessionari, evidenzia criticità nell’archiviazione della documentazione e una mancata uniformità nella gestione delle attrezzature che richiederebbero particolare attenzione.

LoJack, la telematica a vantaggio dei concessionari

La telematica è sempre più nel core business di LoJack, società americana parte del colosso CalAmp. Obiettivi: guidare il concessionario passo dopo passo verso i benefici delle soluzioni telematiche, rendere più smart ed efficiente l’attività grazie al monitoraggio dei principali indicatori delle vetture, prima e dopo la vendita, infine supportarlo nella definizione di efficaci attività di marketing (leggi come LoJack e MotorK si sono uniti per seguire il ciclo di vita dell’auto).

Ecco gli obiettivi della nuova piattaforma End2End di LoJack Connect, presentata in occasione di Automotive Dealer Day.

Il programma permette di gestire in modo efficiente lo stock e l’inventario e di mantenere in buone condizioni le vetture prima della vendita, verificando le parti del veicolo soggette ad usura (su tutte, la batteria) e tenendo sotto controllo gli spostamenti, gli eventuali sinistri e le uscite dalle aree logistiche.

Il monitoraggio sulla vettura si rafforza dopo la vendita, con la segnalazione al dealer di eventuali anomalie meccaniche, dell’avvicinamento alla soglia di chilometraggio per il tagliando o il cambio degli pneumatici (per usura o stagionalità) e di alert in caso di incidente. Tutti segnali che potranno essere colti dal concessionario per supportare l’automobilista nel momento del reale bisogno, fidelizzandolo e migliorando l’esperienza successiva all’acquisto.

Grazie a una tecnologia cloud based, tutti i dati saranno resi disponibili direttamente sulla piattaforma utilizzata dal concessionario, evitando perdite di tempo ed energie su sistemi differenti.

A questo link i relatori dei seminari di ADD 2019, evento organizzato dalla società di ricerche nell’automotive Quintegia.

Mobivia Norauto Midas
Precedente

Mobivia riorganizza la struttura in Italia: Jean-Luc Dony AD di Midas e Norauto

Mercedes EQC
Successivo

Mercedes EQC, è ordinabile l'auto elettrica della Stella