AutoServizi

Assicurazioni e case auto, la copertura evolve al digitale

L’assistenza stradale diventa sempre più digitale e anche dopo tre anni dall’acquisto. Sono questi i punti salienti del rinnovato accordo tra Europ Assistance e Kia Motors.

La copertura riguarda tutti i modelli della Casa coreana, compresi quelli ibridi ed elettrici. I servizi di assistenza sono erogati da una collaudata rete di professionisti certificati, attraverso un accesso multicanale. Con la Digital roadside assistance, infatti, il driver chiede aiuto dallo smartphone, sette giorni su sette e h24, in tutta Europa.

In questo articolo vi abbiamo scritto del restyling della Kia Sportage e dell’avvento del Diesel ibrido.

Europ assistance

Lia e-Niro

Le formule di assistenza per la clientela di Kia Motors includono il soccorso stradale, la riparazione sul posto e l’auto sostitutiva, sia tramite la capillare rete di concessionari di Kia Motors che grazie a Vai24h, il rent a car di Europ Assistance Italia. “Il mondo cambia e noi anche: in questa direzione, la tradizionale qualità dei servizi viene oggi sostenuta da un’infrastruttura di sistemi digitali sempre più efficaci, e arricchita dall’assistenza ai veicoli ibridi ed elettrici per adeguarsi a un futuro ormai prossimo”, commenta il ceo Fabio Carsenzuola.

Attiva in più settori, la compagnia di assicurazioni ha recentemente rinnovato il contratto con Costa Crociere. Le due società collaborano dal 2016 e nel triennio sono stati assicurati un milione di crocieristi.

tecnologia TGI
Precedente

Seat: è il metano la risposta. Ecco la tecnologia TGI

Maserati design
Successivo

Milano Design Week: 4 indirizzi per Maserati