GreenServiziSguardo sul futuro

I supercharger di Tesla entrano negli UNA Hotels & Resorts

Anche UNA Hotels & Resorts entra nel Tesla Destination Charging Program, dispositivi che permettono di ricaricare i veicoli di 100 chilometri ogni ora e che verranno inseriti nei 30 hotel su tutto il territorio nazionale della catena. Che non è l’unica in Italia che ha sposato il mondo Tesla, come potete leggere qui.

Le strutture del Gruppo UNA Hotels che man mano si doteranno di Tesla Wall Connector saranno visibili sul grande tablet delle automobili Tesla, nonché online sul sito della Casa automobilistica. Le prime strutture a dotarsi del Wall Connector sono l’UNA Poggio dei Medici di Scarperia, l’UNA Hotel Vittoria di Firenze, l’UNA Hotel Forte dei Marmi e l’UNA Hotel Cavaglià a Biella.

“La partecipazione alle iniziative di Tesla Motors ci permette di promuovere al meglio la mobilità sostenibile. Oggi annunciamo l’adesione al “Tesla Destination Charging”, che doterà progressivamente dei Tesla Wall Connector le strutture UNA Hotels & Resorts che parteciperanno al programma” ha detto Elena David, Ad di UNA Hotels & Resorts.

 

Precedente

Le auto aziendali? Sono sempre più ecologiche

Successivo

Autonoleggio, rinnovato il contratto collettivo di lavoro