AutoEventi

Le Maserati My19 al Goodwood Festival of Speed

Al Goodwood Festival of Speed la Casa del Tridente si è presentata in forze con le Maserati My19, Levante, Ghibli e Quattroporte. Sui tre modelli del brand del gruppo Fca (in attesa della Alfieri, ma quando arriverà?, vedila qui. Oltre ad altre tipologie di suv…) si trovano una leva del cambio riprogettata, l’introduzione della Pelle naturale “Pieno Fiore” per una scelta più ampia dei rivestimenti interni, nuovi colori tristrato, nuovi cerchi da 20” a 22” e nuove finiture interne. Per il Levante invece ecco il controllo integrato del veicolo (IVC)  di serie su tutte le versioni, i proiettori Full LED adattivi a matrice oltre all’arrivo dell’allestimento GranSport ispirato allo stile delle nuove versioni GTS e Trofeo.

Le Maserati My19 al Goodwood Festival of Speed, con le nuove versioni di Levante, Ghibli e Quattroporte

Oltre all’anteprima mondiale del Levante GTS V8 e al debutto europeo del Levante Trofeo, Maserati ha scelto la famosa kermesse britannica per presentare la gamma MY19 dei modelli Levante, Ghibli e Quattroporte. Che montano la nuova leva del cambio che permette di scegliere la modalità automatica e manuale semplicemente spostando la leva da destra a sinistra. Inoltre sulla leva è stato inserito il nuovo tasto “P” che imposta agevolmente la trasmissione in modalità di parcheggio. Con la nuova leva del cambio, è ancora più semplice azionare i pulsanti di comando delle modalità di guida nella console centrale di tutti e tre i modelli. I tre modelli in gamma condividono inoltre lo stesso sistema infotelematico Maserati Touch Control Plus (MTC Plus), con display multi-touch da 8,4” ad alta risoluzione e doppio selettore rotante sulla console centrale. Miglioramenti anche per la grafica del display e per la climatizzazione, ancor più facilmente personalizzabile.

La pelle “Pieno Fiore” non ha eguali nell’industria automobilistica, grazie alla sua naturale morbidezza al tatto e alle sue inimitabili caratteristiche e Maserati l’ha introdotta in tre colori, con cuciture in tinta sui sedili e cucitura doppia sui pannelli porta, di serie sul nuovo Levante Trofeo e disponibile come optional su tutte le altre versioni di Levante, sulla Ghibli e sulla Quattroporte. Oltre alla pelle naturale “Pieno Fiore”, Maserati propone due nuovissime finiture interne laccate per la Ghibli e la Quattroporte e tre per il Levante.

CLe versioni My19 inoltre propongono una scelta di 10 colori della carrozzeria per la Quattroporte e 11 ciascuno per la Ghibli e il Levante, tra cui due nuove colori tristrato: l’iconico Rosso Potente e il profondo Blu Nobile. Per la Quattroporte, il Centro Stile Maserati ha ridisegnato in esclusiva la calandra e le minigonne della versione GTS GranSport, così come ci sono ben cinque nuovissimi design per i cerchi da 20” e 21”, due ciascuno per il Levante e la Quattroporte e uno per la Ghibli.

Le Maserati My19 al Goodwood Festival of Speed, tra cui le nuove versioni da 550 CV e 590 CV della Levante

La nuova Levante si è arricchita delle versioni GTS da 550 CV e la Trofeo da 590 CV, con un restyling per l’allestimento GranSport che ha interessato soprattutto la fascia inferiore del frontale e il paraurti posteriore, che conferisce alla vettura un’estetica più sportiva e più dinamica rispetto alla versione base e all’allestimento GranLusso. Inoltre, per la prima volta nella gamma Levante sono disponibili come optional i proiettori Full LED adattivi a matrice. Due versioni queste della Levante che hanno anche portato all’introduzione sull’intera gamma del sistema Maserati di controllo integrato del veicolo (IVC), finora disponibile solo sulle berline Ghibli e Quattroporte.

giugno da record
Precedente

Un giugno da record per le immatricolazioni di auto in Europa

Euro NCAP 2018
Successivo

Euro NCAP 2018: 5 stelle per Ford Focus, Volvo XC40 e Bmw X4