AutoEventiSguardo sul futuro

I modelli da non perdere al Parco Valentino 2018

C’è tempo sino a dopodomani, domenica 10 giugno, per visitare la 4ª edizione del Parco Valentino 2018, dove sono davvero tanti i modelli esposti lungo i viali del Parco cittadino: supercar, prototipi, auto storiche e progetti futuristici (leggi qui).  Tra i modelli più attesi è sicuramente l’anteprima internazionale della Jeep Renegade 2019 che si rinnova esternamente, ma soprattutto sotto il cofano. Debutta infatti al Parco Valentino Salone Auto Torino una nuova famiglia di propulsori a benzina, a 3 e a 4 cilindri, da 1.0 litri con 120 cv di potenza e da 1.3 litri da 150 o 180 CV. Capofila di una serie di Suv proposti da tutte le Case: Volkswagen ha puntato tutto sulla sua famiglia di Suv e Crossover, portando a Torino dalla “piccola” la T-Roc alla Tiguan Allspace. Presente allo stand anche la nuova Touareg, rinnovata nel design e arricchita con la nuova interfaccia digitale: l’Innovision Cockpit, nuova interfaccia per infotainment e connettività. Per rimanere in ambito Suv impossibile non citare Range Rover PHEV, primo modello ibrido della Casa con batterie da 13,1 kW e un’autonomia elettrica di 51 km. Questa macchina da 404 cv e 640 Nm di coppia è la protagonista del recente record realizzato dal pilota Ho-Pin Tung che ha guidato questo Suv sui 999 gradini della Porta Celeste, in Cina. Debutto nazionale anche per il nuovo Honda CR-V, il SUV più venduto al mondo. La novità più importante che lo riguarda è l’introduzione di 2 nuovi motori: un benzina turbo VTEC da 1.5 litri, disponibile con cambio manuale a 6 rapporti e automatico CVT, nella variante 2WD e 4WD e il nuovo motore ibrido i-MMD da 2.0 litri, 2WD o 4WD con il nuovo cambio automatico E-CVT. Quest’ultimo inizia il percorso di elettrificazione della gamma annunciato da Honda l’anno scorso e sarà disponibile a partire dall’inizio del 2019. Per la prima volta in assoluto sul modello CR-V, le versioni a benzina saranno disponibili anche con l’opzione a 7 posti.

Parco Valentino 2018, oltre ai Suv la carica di Elettriche, Station wagon e ammiraglie varie

Al Parco Valentino 2018  le elettriche, una delle soluzioni più interessanti al momento disponibile sul mercato è la Hyundai Kona Electric, con i suoi 204 CV di potenza e un’autonomia di 482 km. Presente a Torino, allo stand Hyundai con la sua “spina” e la sua calandra sigillata. Ma la prima prima giornata del Parco Valentino è anche quella in cui vengono assegnati i premi del Car Design Award 2018 messi in palio dalla rivista Auto&Design. Il brand Volvo si è aggiudicato il premio per il miglior Brand Design Language, per le soluzioni innovative e all’avanguardia proposte dalla casa di Goteborg. E sempre Volvo ha portato al Parco Valentino la nuova Volvo V60. Sicuramente calato l’appeal delle station wagon, per le flotte rimangono comunque una soluzione sempre valida. Quest’auto, che ha una capienza di carico di 529 litri, avrà anche le motorizzazioni ibride T6 e T8 da 340 e 390 cv. Per Peugeot invece l’occasione del Valentino è quella di mettere in mostra la nuova ammiraglia della casa. La Peugeot 508 si presenta con modifiche sostanziali sia all’esterno che all’interno. Sul frontale spicca la nuova firma LED verticale che si raccorda con la griglia di raffreddamento mentre al posteriore c’è la fascia nera che unisce i gruppi ottici orizzontalmente e consente l’accesso al bagagliaio di 487 litri. Internamente vengono ripresi gli stilemi della 3008 con l’i-cockpit e i tasti sotto lo schermo touchscreen al centro della plancia. Sul mercato italiano sarà in consegna da ottobre, sia con motorizzazioni benzina PureTech che con Diesel BlueHDi, con potenze che vanno da 130 a 225 cv, principalmente abbinati di serie al nuovo cambio automatico a 8 rapporti.

MOTUS-E
Precedente

Nasce MOTUS-E, per promuovere la mobilità sostenibile

tecnologia per Sifà
Successivo

Sempre più servizi e tecnologia per Sifà