Dura LexSguardo sul futuro

Tutte le auto del Gruppo PSA omologate WLTP

Grazie a scelte tecnologiche effettuate prima dell’introduzione del nuovo protocollo WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure, vedilo qui), come l’SCR, il Selective Catalytic Reduction, il GPF, il Filtro antiparticolato per la benzina, tutte le automobili del gruppo PSA, ovvero dei brand Peugeot, Citroën, DS, Opel e Vauxhall, sono oggi omologate in base al nuovo test europeo per l’omologazione dei consumi delle autovetture (leggi qui l’allarme lanciato di molte Case per la nuova omologazione).
“Le nostre scelte tecnologiche per trattare le emissioni inquinanti, come la SCR introdotta nel 2013 su tutti i nostri motori Diesel e, più di recente, il GPF sui motori benzina a iniezione diretta, ci permettono di proporre ai clienti dei veicoli rispettosi dell’ambiente e di conservare la nostra leadership in materia di riduzione delle emissioni” ha affermato Gilles Le Borgne, Direttore della qualità e dell’ingegneria del Gruppo PSA.

Tutte le auto del Gruppo PSA omologate WLTP, grazie a scelte tecnologiche fatte per tempo

Tutte le auto del Gruppo PSA omologate WLTP, un test di omologazione più rigoroso e destinato a riflettere meglio i consumi e le emissioni dei veicoli in condizioni di uso reale rispetto al precedente test NEDC (New European Driving Cycle). Con la prossima tappa che sarà la futura norma Euro 6.d-Temp, applicabile a partire da settembre 2019 e prenderà in considerazione anche le emissioni inquinanti (NOx, PN) misurate in condizioni di guida reali su strade pubbliche o RDE (Real Driving Emissions).

Dal 2015 il gruppo francese sostiene pubblicamente l’adozione di questa procedura WLTP, e ha pubblicato sui siti dei suoi marchi Peugeot, Citroën e DS i dati dei consumi di più di 1000 modelli ottenuti in condizioni di guida reali, e poi le misure delle emissioni degli NOx e PN, secondo un protocollo sviluppato insieme alle ONG T&E e FNE  e certificato da un organismo terzo indipendente (Bureau Veritas). Grazie a ciò i clienti si possono informare correttamente e configurare i loro modelli e i parametri di utilizzo per verificare i loro consumi di carburante.

show car Arkana
Precedente

Svelata a Mosca la show car Renault Arkana

Range anxiety addio
Successivo

Range anxiety addio. Dalla Polonia al Giappone con una Nissan Leaf