Food & ServicesMissiOnewsTech & Web

AirPlus lancia una Pan-European Corporate Card

AirPlus introdurrà una Pan-European Corporate Card in 19 paesi europei entro la fine del 2019, come ha recentemente annunciato il neo Amministratore delegato di Airplus International Spencer Hanlon. “Una card che elimina la necessità di accordi specifici per paese in materia di prestiti”, ha spiegato Hanlon, unificando così i compiti amministrativi, prima riservati a portali specifici per paese. Hanlon ha detto che le carte opereranno in valute locali, tra cui franchi svizzeri, euro, sterline e corona danese, e saranno distribuiti in fasi a partire da settembre. La card si basa sulla rete Mastercard e consentirà ai viaggiatori di centralizzare e pagare tutte le spese di viaggio (catering, taxi, parcheggio, ecc.) con, naturalmente, una reportistica adeguata. Se nel 2017 Germania, Francia e Italia rimarranno i mercati forti per Airplus, l’Asia, e in particolare la Cina, è il mercato di maggior sviluppo, con le emissioni in volume che hanno superato per la prima volta il miliardo di euro lo scorso anno.

AirPlus lancia una Pan-European Corporate Card e acquisisce BBC Corporate, un emittente di carte di credito professionali in Belgio e Lussemburgo

AirPlus lancia una Pan-European Corporate Car, dopo aver chiuso un ottimo 2017, con un volume di emissioni pari a 15,3 miliardi (più 9% rispetto al 2016), un fatturato di 313 miliardi (più 8% rispetto al 2016) e un EBIT di 43,5 miliardi (più 10% rispetto al 2016). La società, controllata da Lufthansa prosegue il suo sviluppo grazie a prodotti apprezzati sui mercati come la virtual card A.I.D.A. (AirPlus Integrated Data and Acceptance), che nel 2017 è cresciuta del 29% a livello internazionale. E il 2018 conferma questo trend: i dati del primo semestre sono in forte crescita rispetto al primo semestre 2017: più 24% l’incremento dei volumi di transazioni emesse da A.I.D.A., più 43% la Corporate Card esistente e più 1% la carta depositata (vedi qui la presentazione dei dati in Italia).

Allo stesso tempo, AirPlus ha intrapreso una crescita esterna con l’acquisizione di BBC Corporate, un emittente di carte di credito professionali in Belgio e Lussemburgo e uno dei principali operatori nei Paesi Bassi, con un portafoglio clienti di 4 mila carte oltre all’integrazione di personale altamente specializzato nella gestione delle carte aziendali.

Scioperi in Europa
Precedente

Scioperi in Europa, la rivolta delle aziende

Londra Heathrow
Successivo

Londra Heathrow avrà la terza pista. In arrivo easyJet?