Food & ServicesMissiOnewsTrasporti

Qatar Airways e China Southern in fuga dalle rispettive alleanze

Qatar Airways e China Southern in fuga dalle rispettive alleanze, visto che il vettore qatariota starebbe considerando la possibilità di abbandonare Oneworld, dove entrò nel 2013, che comprende anche il gruppo IAG, a causa di problemi in corso con altri membri come quelli delle compagnie fondatrici dell’alleanza American Airlines e Qantas. Mentre China Southern Airlines ha annunciato che lascerà SkyTeam dal 1° gennaio 2019. Puntando poi in seguito probabilmente a entrare proprio in Oneworld.

Qatar Airways e China Southern, è fuga dalle rispettive alleanze. Sarà addio a Oneworld e Skyteam

Qatar Airways starebbe pensando di creare un network di partnership proprio con le compagnie di cui è azionista, ovvero il gruppo IAG, composto da British Airways, Iberia, Aer Lingus, Vueling e Level (partecipato al 21%), il vettore brasiliano-cileno  Latam (10%), la compagnia aerea di Hong Kong Cathay Pacific (10%) e l’italiana Air Italy (49%), dopo che, appunto, membri della “sua” alleanza si sono sempre rifiutati di collaborare con lei, anzi attaccandola in più occasioni (vedi qui i primi attacchi risalenti al 2014 da parte dei vettori americani). China Southern, invece, la più grande compagnia aerea cinese in termini di numero di passeggeri, sta lasciando SkyTeam perché ritiene che sia costoso in relazione ai vantaggi che offre, con in più il fatto di trovarsi la concorrenza di ben due altri vettori cinesi in Casa, ovvero China Eastern Airlines e Xiamen Air. Ricordiamo che ad oggi Skyteam raggruppa 20 compagnie aeree associate con le quali è possibile raggiungere 1.074 destinazioni in tutto il mondo, mentre Oneworld ne conta 13, con un più un programma chiamato Oneworld connect che dà i vantaggi dell’alleanza a tutti i frequent flyer di qualsiasi compagnia aerea membro e una più ampia gamma di vantaggi in collaborazione con un sottogruppo di compagnie aeree del gruppo, denominate “sponsor oneworld”.  Ad oggi  la prima compagnia entrata in questo programma grazie ala sponsorship di American Airlines, British Airways, Cathay Pacific e Qantas, è il vettore figiano Fiji Airways.

AnswerIQ
Precedente

Nasce AnswerIQ, il nuovo strumento per la reportistica di CWT

GBTA Conference 2018
Successivo

Tutto pronto per la GBTA Conference 2018 di Berlino