Tech & WebTMCTrasporti

500mila viaggiatori su Rydoo

Rydoo ha raggiunto i 500mila utenti attivi tra 6.500 clienti pubblici e privati in 60 paesi. La piattaforma di travel management di Sodexo, lanciata un anno fa, ha presentato oggi al Politecnico di Milano, durante il convegno “La via digitale italiana per il futuro del turismo”, i risultati della sua fase di approccio al mercato.

L’app 100% digitale semplifica la gestione dei viaggi d’affari e copre tutte le esigenze operative e amministrative delle spese aziendali, tramite due moduli complementari, che possono essere sottoscritti anche separatamente: Rydoo travel e Rydoo expense.

Rydoo

Federico De Carlo

“Al lavoro le mansioni amministrative senza valore aggiunto sono frustranti e Rydoo elimina queste attività dalla vita quotidiana offrendo un’applicazione orientata all’utente finale – spiega Federico De Carlo, Business development director & strategic partnerships in Italia -. Ideato da un team di 100 ingegneri, si basa su una piattaforma di intelligenza artificiale che rimuove le complessità per i dipendenti, migliorando la produttività dell’area finance. Dal suo lancio ha fatto risparmiare oltre 805.000 ore di lavoro”.

In Rydoo sono prenotabili 800mila opzioni di alloggio, oltre a voli, autonoleggi e treni, mentre il sistema di pagamento è centralizzato: a fine mese i dipartimenti finanziari ricevono una singola fattura contenente tutte le informazioni relative ai viaggi aziendali. Il secondo modulo, invece, permette ai dipendenti di beneficiare della funzionalità “snap-and-process”, ovvero di una gestione delle spese automatizzata e paperless, nel rispetto della policy aziendale. budget spese dell’azienda.

Secondo la società, i costi amministrativi delle trasferte di lavoro si riducono dell’87%.

Denuncia di A4E
Precedente

Denuncia di A4E, entro il 2021 aumenteranno i voli in ritardo

Tap
Successivo

Tap, la strategia di crescita in Italia