Food & ServicesMissiOnewsTrasporti

Joint venture unica per Air France-KLM, China Southern e Xiamen Airlines

Air France-KLM, China Southern Airlines e Xiamen Airlines hanno integrato i loro accordi in una joint venture unica, che consentirà ai viaggiatori d’affari di beneficiare di migliori collegamenti e guadagnare miglia su tutti i voli dei quattro vettori. Dopo aver esteso le sue partnership transatlantiche lo scorso maggio, Air France-KLM sta rafforzando così anche la sua presenza in Asia (leggi qui). “Collegando le reti delle quattro compagnie aeree, la joint venture offre ai clienti un’ampia scelta di destinazioni che collegano l’Europa (Parigi e Amsterdam) alla Cina (Pechino, Chengdu, Guangzhou, Hangzhou e Xiamen)” si legge in una in una dichiarazione congiunta delle quattro compagnie aeree che sottolineano come i tempi di trasferimento e di connessione vengano ottimizzati (vedila qui).

Una joint venture unica per Air France-KLM, China Southern e Xiamen Airlines che vale oltre un milione 200 mila passeggeri

La joint venture unica tra i quattro vettori contribuisce a rafforzare la posizione del gruppo franco-olandese nel mercato dell’aviazione cinese in forte crescita. Ogni anno Air France-KLM, China Southern e Xiamen Airlines trasportano circa 1,250 milioni di passeggeri tra l’Europa e la Cina sulle loro rotte a gestione congiunta. I clienti di Air France-KLM possono anche guadagnare così miglia volando su tutti i voli operati nell’ambito di questa joint venture unica.

“Nel 2016 abbiamo festeggiato il decimo anniversario della joint venture tra KLM e China Southern. Oggi stiamo fondendo le due joint venture esistenti in un’unica impresa. Sono orgoglioso di questa joint venture unica nel suo genere, in quanto continua a rafforzare gli interessi di Air France-KLM in Cina. Unendo le forze, offriamo ai nostri clienti una rete estesa e senza soluzione di continuità in Cina e in Europa” commenta Pieter Elbers, presidente del consiglio di amministrazione di KLM.

“Oltre all’impresa comune, le compagnie aeree collaborano strettamente in altri settori, in particolare l’assistenza negli aeroporti, il catering e la manutenzione degli aeromobili. Ad esempio, Air France-KLM Engineering & Maintenance è stata incaricata della manutenzione dei motori della flotta Boeing 787 di Xiamen Airlines. Si sta discutendo di una più stretta cooperazione anche in altri settori, come la manutenzione degli aeromobili o le operazioni di trasporto merci” aggiunge il vettore franco-olandese in una nota.

Dal 2006 KLM Royal Dutch Airlines e China Southern Airlines hanno costituito un’impresa comune sulla rotta Amsterdam-Pechino. Nel 2015 Xiamen Airlines ha aderito a questa joint venture sulla rotta Amsterdam-Xiamen. Nel 2010 Air France ha unito le forze con China Southern Airlines per costituire una joint venture anche sulla rotta Parigi-Guangzhou. Oggi tutti  questi accordi sono riuniti in un’unica joint venture tra Europa e Cina.

Intanto sulla direttrice transatlantica Air France-KLM ripropone la joint venture ma con Delta e Virgin e non con Alitalia

Air France-KLM sul fronte atlantico, invece, il 20 luglio scorso  ha chiesto  al Dipartimento americano dei trasporti l’approvazione di una nuova joint venture insieme a Delta Air Lines e Virgin Atlantic di cui non fa parte Alitalia, visto gli scambi azionari tra i tre vettori e il fatto che non si sa che fine farà la compagnia italiana che, se dovesse entrare nel gruppo Lufthansa, lascerebbe anche Skyteam per entrare in Star Alliance.

Condor
Precedente

E' ufficiale, Uvet ha acquisito il tour operator Condor

menù Vueling
Successivo

Nuovo menù Vueling, piatti con ingredienti più salutari