MissiOnewsTrasporti

Il low cost lungo raggio parla anche francese con French Blue

  

Un nuovo vettore francese si affaccerà presto sui cieli di tutto il mondo. E’ sarà una compagnia di lungo raggio low cost, come la moda (moda o necessità?) del momento. Il primo A330 di French Blue è sulla catena di assemblaggio Finale Airbus di Tolosa.

Presentata lo scorso 17 marzo dal Groupe Dubreuil, la nuova compagnia battente bandiera francese sarà la prima Low Cost transalpina per il lungo raggio e inizierà al sua operatività a partire da settembre con rotte al momento su una delle destinazioni principi per il leisure, ovvero Punta Cana, nella Repubblica Dominicana.

Il Groupe Dubreuil vola già con una flotta costituita esclusivamente da aeromobili Airbus che include cinque A330.

Precedente

Ima 2016 premia le tecnologie, con Egencia e Hrs

Alitalia, en attendant il piano industriale
Successivo

Alitalia: ritorno in Giordania