AccomodationMissiOnewsvideospace

Il mercato dei serviced apartments a Milano: intervista a Micasas

  

Con Edoardo Piva, AD di Micasas, parliamo del ritorno in auge del mercato dei serviced apartments tra le preferenze delle aziende per i dipendenti in viaggio di lavoro. Un po’ la comodità di una cucina e spazi dove soggiornare in sicurezza dagli affollamenti dei locali pubblici, un po’ per il rinnovato interesse dei contratti “a uso foresteria”, l’opzione delle residenze comprensive di servizi per viaggiatori frequenti vive un autentico boom a Milano.

L’osservatorio del mercato immobiliare (Omi) indica che il prezzo degli appartamenti nelle 41 diverse zone della città è compreso tra 5,3 €/m² al mese e 34,4 €/m², per quanto riguarda le locazioni.

Mercato dei serviced apartments: l’offerta di Micasas tra relocation e Mice

«La strategia degli ultimi due anni ha riguardato l’integrazione di servizi collaterali all’ospitalità, soprattutto i clienti expat hanno bisogno di pacchetti comprensivi di immigration e relocation, ad esempio la ricerca delle scuole per i figli e i traslochi», spiega Piva. Per quanto riguarda il Mice, alcuni spazi degli appartamenti sono stati convertiti in unità ad uso ufficio. Invece, da una partnership con Trend Events emergono proposte di team building per eventi aziendali.

Infine, Micasas è diventata società benefit.

Come noto, queste imprese pongono l’obiettivo di perseguire obiettivi di valore ambientale e sociale oltre che economici. Il che implica dichiarare quali progetti portare avanti e attuare nel proprio oggetto sociale. Oltre che esplicitare le finalità di beneficio comune, redigendo ogni anno una relazione sui progressi fatti da allegare al bilancio.

Dal 2016 con la legge ad hoc, l’Italia è il primo Stato al mondo ad avere introdotto questa veste giuridica.

Dalla primavera, Edoardo Piva è anche presidente di Rescasa Lombardia, storica associazione dei residence.

Approfondisci su questo tema.

Le catene alberghiere investono in appartamenti di lusso

Il trend degli appartamenti come soluzione di soggiorno per il business travel riguarda da vicino l’hospitality di lusso, con le catene alberghiere in prima linea.

Tra gli investimenti di rilievo di cui vi abbiamo recentemente scritto su Missionline.it ricordiamo Starhotels con i suoi duplex vista Duomo e Ariosto Social Club in uno dei quartieri residenziali più eleganti.

Esiste anche la piattaforma online dedicata ai serviced apartments, lo sapevi?

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A EDOARDO PIVA

travel mobility manager
Precedente

Il travel mobility manager oggi e fra tre anni tra coraggio e valorizzazione

B&B Hotels Italia sostenibilità
Successivo

A B&B Hotels Italia il premio sostenibilità, videointervista a Valerio Duchini