GreenSocietà Nlt

Il car sharing Renault parte da Bergamo con Mobilize e 45 Zoe elettriche

  

Il car sharing Renault arriva a Bergamo con Mobilize, il nuovo marchio del gruppo francese dedicato ai servizi di mobilità. Al 100% elettrica e gestita dai concessionari presenti in città, presto estesa al resto d’Italia. Da giugno, sarà possible noleggiare 45 Renault Zoe per un utilizzo anche in ambito extraurbano. «Il mercato della mobilità sta crescendo, passando dal possesso dei veicoli al loro utilizzo» ricorda Vincent Carré, car sharing operations director di Mobilize.

Oggi in Europa, il Gruppo Renault è leader del car sharing a emissioni zero, con circa 10.000 veicoli elettrici disponibili nella maggior parte delle capitali. Fra questi, 1.800 sono in Italia.

Approfondisci sulal strategia Renault, quando a gennaio 2021 Luca De Meo ha annunciato Mobilize.

Car sharing Renault a Bergamo con 45 Zoe e un’App

A Bergamo, il car sharing Renault sarà in partnership con la concessionaria Oberti e basato su 45 Zoe E-Tech Electric, disponibili a partire dal mese di giugno, nel comune orobico e in quelli limitrofi di Lallio, Seriate, Orio al Serio e Brembate.

Le istituzioni hanno aderito all’iniziativa mettendo a disposizione 20 stazioni totalmente dedicate al car sharing Mobilize. Qui, i clienti potranno prelevare e riconsegnare le vetture in qualsiasi ora e giorno della settimana.

La concessionaria del Gruppo Renault utilizzerà la formula Station based round trip. Di che si tratta? È una modalità che prevede la riconsegna della vettura, a fine corsa, nella stessa stazione di parcheggio in cui è iniziato il servizio.

Con il vantaggio, quindi, di trovare sempre un posto auto al termine del noleggio. Grazie all’app dedicata, attiva da giugno quando il servizio sarà operativo, si verificherà la disponibilità dell’auto e il livello di ricarica. E si potrà prenotare l’auto dove si preferisce.

Tutte le Zoe saranno monitorate da personale dedicato, che si occuperà della ricarica della batteria e della sanificazione degli interni.

Renault, il car sharing elettrico con la Zoe è a Bologna

Le tariffe del noleggio Mobilize: 50 euro per un giorno

Nel servizio di car sharing Renault sono compresi i parcheggi gratuiti, la possibilità di percorrere le corsie preferenziali e il libero accesso alla Ztl.

«Partiamo da Bergamo per lanciare il primo car sharing elettrico Mobilize», ha daggiunto Francesco Fontana Giusti, image & communication director Renault Group. «Nei prossimi mesi, altri concessionari parteciperanno al servizio».

La Zoe E-Tech Electric è protagonista con una batteria da 52 kWh, 136 CV, quasi 400 km di autonomia, ricarica in AC fino a 22 kW e in corrente continua. Il tutto con tempi di ricarica sempre più brevi: basti pensare che in 30 minuti nelle colonnine di ricarica rapida si recuperano 150 km di autonomia.

Quanto messo in campo da Renault prevede noleggi da 30 minuti a una settimana, con una tariffa oraria di 10 euro che include 50 km. Al superamento di questa soglia, scatta una fee chilometrica di 20 centesimi. Si può però scegliere una tariffa giornaliera “all inclusive” da 50 euro.

Leggi di più su Mobilize sul sito (in inglese) Renaultgroup.com

Car sharing Renault

auto elettriche e telematica
Precedente

Auto elettriche e telematica: Kuantic le porta sulla piattaforma Axodel

Veicoli commerciali leggeri
Successivo

Veicoli commerciali leggeri, previsto un boom di elettrici