AutoGalleryGreen

Cupra Formentor ibrida arriva con il motore 1.4 e-Hybrid 204 CV

Arriva una nuova versione di Cupra Formentor ibrida. Al listino italiano si unisce ora il motore 1.4 e-Hybrid 204 CV con cambio automatico Dsg al già presentato 1.4 e-Hybrid da 245 cavalli. L’esordio della gamma è stato comunicato con la campagna pubblicitaria “Feel Alive”, spot già on air che vede protagonista l’attrice de “Il trono di spade” Nathalie Emmanuel sulle note del rapper britannico Loyle Carner.

«Questo spot dà vita all’ambizione di Cupra di porsi come un brand non convenzionale e fortemente emozionale, pronto a cambiare le regole del gioco. Formentor riflette esattamente questo pensiero: un design innovativo non dev’essere soltanto accattivante, ma deve saper esprimere carattere e attitudini, così come l’esperienza sensuale in cui ci si immerge guardando, toccando e guidando il modello – commenta Jason Lusty, direttore globale marketing di Cupra .- Formentor rappresenta l’essenza di Cupra e la campagna video ci permette di esprimere la nostra visione del mondo automotive: per tanti di noi, guidare fa sentire vivi».

Si tratta del terzo spot pubblicitario dedicato a Cupra Formentor, dopo quelli dell’esordio del modello e della campagna di prebooking. Quest’ultimo dedicato anche al racconto della collaborazione con l’FC Barcellona, squadra che l’ha scelta come sua auto ufficiale.

Cupra Formentor ibrida ha un nuovo motore eco

Del resto Formentor ha rivelato di saper convogliare equilibrio green e perfomance con un sistema a batteria efficiente, rivolgendosi ora anche a chi preferisce l’entry level della gamma.

La novità, come detto, è un motore a combustione 1.4 Tsi, spinto da 110 kW e un propulsore elettrico da 85 kW alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio da 12,8 kWh. Questa propulsione è in grado di sviluppare una potenza di 204 CV e una coppia massima di 350 N/m.

L’autonomia in modalità al 100% elettrica arriva fino a circa 60 chilometri.

In particolare, Cupra Formentor e-Hybrid 204 CV mantiene i valori di emissioni nel ciclo combinato Wltp tra i 26 e i 32 g/km. Una sostenibilità premiata dagli incentivi statali: 4.500 euro in caso di rottamazione e 2.500 euro senza un usato da dismettere.

Approfondisci sui progetti di Seat e Cupra all’interno del Gruppo Volkswagen.

Tempi di ricarica di 5 ore in AC da 2,3 KW

La batteria è posizionata davanti al retrotreno, mantenendo così un baricentro basso, a beneficio dell’aerodinamica. L’auto può essere ricaricata tramite una presa Schuko in circa 5 ore (2,3 kW) a corrente alternata. Oppure con cavo Mode 3 e connettore Mennekes su richiesta, per impiegare 3 ore e 40 circa (a 3,6 kW).

Prezzo, allestimento di serie e ADAS di Cupra Formentor ibrida

Il prezzo è di 37.700 euro chiavi in mano. Con l’accesso agli ecoincentivi statali e lo sconto, il nuovo modello si acquista con 29.900 euro con la formula di finanziamento Cupra Way: 195 euro al mese e 5.650 euro di anticipo.

Di serie, Cupra Formentor ha: display touch da 10”, Virtual cockpit da 10,25’’ con funzionalità Safety & service e accesso da remoto. Inoltre, Full link wireless, sistema di ricarica wireless per smartphone che amplifica il segnale, cerchi in lega da 18”, fari Full led e luci di benvenuto.

Per gli interni, dall’illuminazione interna a Led “smart wraparound” ai sedili Cupra e volante sportivo multifunzione in pelle con leve del cambio integratev. Per arrivare al Climatronic a 3 zone, tutto compreso.

Quanto alla guida, l’auto include Adaptive cruise control, Front assist con frenata di emergenza e rilevamento di pedoni e ciclisti. E ancora, Lane assist e riconoscimento della stanchezza. L’offerta, ad ogni modo, permette di essere ancora personalizzabile con accessori come il Technology pack (1.200 euro) con la navigazione VZ da 12” e videocamera posteriore. La “top view camera” costa 750 euro, mentre il tetto panoramico a scorrimento elettrico 1.300 euro.

Un modello chiave per l’espansione nei mercati internazionali

Cupra Formentor è un modello chiave per l’espansione internazionale del brand del Gruppo Volkswagen.

Con il lancio dell’e-Hybrid da 204 e da 245 CV il marchio punta a consolidarsi nei principali mercati europei e di entrare nei Paesi più elettrificati del nord Europa come la Norvegia. In un segmento di mercato – quelle delle auto ibride plug in – che sta mietendo successi nel Vecchio continente: la quota raggiunta è dell’11,9% nel 2020, rispetto al 5,7% del 2019.

Approfondisci sulle auto plug in hybrid 2021.

Usato Jaguar Land Rover
Precedente

L'usato Jaguar e Land Rover rinasce con il programma Approved

nuova Nissan Qashqai
Successivo

Ecco la nuova Nissan Qashqai mild hybrid: il crossover è più spazioso