MissiOnewsTrasporti

Turkish Airlines incrementa i voli da Bologna e vola con il B787

I piani di crescita di Turkish Airlines passano da Bologna. Nel capoluogo emiliano, infatti, è stata inaugurata una nuova sede, che farà da supporto ai 18 voli settimanali verso Istanbul. Nel corso dell’estate, inoltre, la compagnia ha aumentato i collegamenti verso la città turca, che col nuovo aeroporto punta diventare uno dei principali hub europei e uno degli scali a più alto tasso di crescita.

Leggi di Turkish che si sposta al nuovo aeroprto di Istanbul

Presente in Italia dal 1959 e a Bologna dal 2010, lo scorso anno Turkish ha movimentato da e per la penisola circa 1,6 milioni di passeggeri, mentre nei primi 5 mesi di quest’anno è già arrivata a quota 655 mila attraverso le 8 città italiane (Milano, Venezia, Bologna, Pisa, Roma, Napoli, Bari e Catania) da cui opera.

Leggi di Turkish che inaugura il volo Roma-Ankara

“Il 2019 è un anno ricco di novità e di risultati visto che andrà a regime il nuovo aeroporto di Istanbul, progettato per accogliere fino a 200 milioni di passeggeri diventando il più grande scalo al mondo” ha detto Ömer Faruk Sönmez, vice presidente vendite per il sud Europa di Turkish Airlines.

Turkish Airlines

Da sinistra: Matteo Lepore, assessore al Turismo del comune di Bologna; Ahmet Halid Kutluoğlu, gm Bologna e Pisa di Turkish Airlines; Omer Faruk Sönmez, vice presidente sales (Southern Europe) di Turkish; Nazareno Ventola ed Enrico Postacchini, ceo e presidente dell’aeroporto Marconi

Turkish Airlines: la nuova applicazione fa volare l’intrattenimento

Oltre ai nuovi voli da Bologna e ai nuovi collegamenti verso la città nigeriana di Port Harcourt, Turkish mette in campo la nuova applicazione “Companion Entertainment” sincronizzabile con “Planet”, la piattaforma di intrattenimento a bordo, interattiva e utilizzabile sia prima che dopo il volo.

Questa app, nella prima fase inizialmente disponibile su oltre 100 aeromobili, permette ai passeggeri di accedere ai contenuti offerti da “Planet” prima di mettersi in viaggio, aggiungere film e serie TV preferiti e guardarli immediatamente una volta in volo. Ma non solo: sarà possibile controllare con il proprio smartphone lo schermo di bordo, mettere in pausa i filmati, navigare e regolare il volume attraverso i dispositivi mobile. La app può anche trasformare il dispositivo del passeggero in un secondo schermo.

In arrivo i nuovi Boeing 787-9

Saranno 30 i nuovi Boeing 787-9 Dreamliner che in maniera cadenzata entreranno a far parte della flotta di Turkish. Aerei nuovi che avranno nuove cabine personalizzate di business class che entreranno in servizio tra quest’anno e il 2023, consentendo alla compagnia turca di mantenere il primato di vettore che al mondo vola verso più paesi di qualunque altro.

Il 787, un 2 motori da 300 posti, può volare per oltre 14mila chilometri, sufficienti pertanto per raggiungere le principali destinazioni del mondo partendo da Istanbul. Il tutto con le nuove tecnologie, che hanno trovato spazio a bordo: da finestrini extra large con oscuranti a led regolabili a un nuovo sistema di filtraggio dell’aria, che sarà un po’ più umida.

Scopri la nuova business sui 787 del vettore turco

I primi voli con il Dreamliner

Ognuno dei 30 posti di business ha 111 cm di spazio per le gambe e un letto da 193 cm reclinabile a 180 gradi, uno schermo tv da 18 pollici, un telecomando touch screen e un rivestimento interno simile all’Alcantara.

“Turkish Airlines è impegnata nell’espandere la crescita dei propri servizi a terra e a bordo e nel volare verso più destinazioni internazionali” ha dichiarato M. İlker Aycı, presidente del cda e del comitato esecutivo di Turkish Airlines.

“La crescita di Turkish Airlines negli ultimi anni è stata notevole, sia nell’espandere le proprie rotte sia nel supportare l’industria dell’aviazione turca. Siamo onorati che Turkish Airlines sia entrata in una nuova fase di espansione con il 787 Dreamliner” afferma Ihssane Mounir, senior vice president commercial sales and marketing di Boeing.

Il primo volo su un 787-9 Dreamliner targato Turkish è partito l‘8 luglio dal nuovo aeroporto di Istanbul diretto ad Antalya, mentre il primo servizio internazionale è decolato una decina di giorni dopo da Istanbul alla volta di Denpasar (Bali).

Turkish Airlines

Il nuovo Boeing 787-9 Dreamliner di Turkish Airlines

polizza business travel
Precedente

Nasce I4Business, la polizza per il business travel

Aparthotel Adagio
Successivo

L'ospitalità riprogetta gli spazi, ecco Aparthotel Adagio con "The Circle"