GreenServiziSocietà Nlt

ALD Automotive lancia GoVolt

Ald Automotive cresce sempre di più anche sul mondo dei privati e dopo il Noleggio a Lungo Termine anche con innovative formule di ricarica (leggi qui) e con le moto (leggi qui) , proprio con le due ruote lancia il suo servizio di scooter sharing in partnership con GoVolt nella capitale della mobilità condivisa del mondo, ovvero Milano. Dove partirà domani, il 25 ottobre 2018, in modalità free floating grazie all’App GoVolt, disponibile per iOS e Android (vedi qui il sito). La società, divisione del Gruppo Société Générale, in questo servizio svolge il ruolo di provider, assicurando la manutenzione della flotta, composta da ciclomotori elettrici ME Sccoter, un prodotto Made in Italy che promette 100 chilometri di autonomia per ricarica.

Ald Automotive lancia GoVolt, servizio di scooter elettrici condivisi in modalità free floating a Milano

Il servizio di GoVolt, al costo di 0,20 euro al minuto, propone uno scooter che, per la prima volta al mondo, propone un telaio brevettato in SMC (Sheet Moulding Compound), un materiale termoindurente in fogli composto da fibre di vetro, cariche minerali, pigmenti e resine di poliesteri insaturi. Il tutto personalizzato con tutti gli accessori necessari per spostarsi con sicurezza e comodità in una città come la capitale lombarda: doppio specchietto, doppio freno a disco, bauletto con schienale incorporato e sospensioni morbide per affrontare il pavé milanese, oltre a carene laterali e dettagli verdi per essere localizzati facilmente. La start up è stata lanciata da due giovani imprenditori  amici da sempre, Giuliano Blei e Istvan Szentkereszty de Zagon che, in seguito ad un viaggio a Berlino dove hanno sperimentato l’utilizzo di un servizio analogo, hanno pensato che anche la loro città potesse beneficiare di un servizio green, al fine di rendere la mobilità milanese sempre più fluida e dinamica e, soprattutto, a zero emissioni: “Crediamo fortemente che questo sia il principio di un cambiamento quello orientato alla mobilità elettrica e condivisa. Sostenere GoVolt significa anche guardare al futuro, prendere un impegno verso l’ambiente e verso la comunità, adottando una soluzione totalmente eco-sostenibile e alleandoci con le amministrazioni pubbliche nella battaglia alle emissioni di CO2” hanno sottolineato i due giovani imprenditori, che si sono affidati appunto ad Ald Automotive per la gestione della flotta. 

Škoda svela Scala
Precedente

Škoda svela Scala, il nuovo modello compatto della Casa

Nuova Mercedes Classe C, più di un facelift
Successivo

Nuova Mercedes Classe C, più di un facelift