Auto

Nuova Kia Picanto: la city car con un equipaggiamento super

  

La nuova Kia Picanto evolve sia nello stile che nei contenuti tecnologici, per sottolineare la sua indole di smart car. Dal sistema di infotainment di seconda generazione – Uvo connect – fino alle motorizzazioni con cambio automatizzato, oggi è nel segmento delle utilitarie a partire da 8.950 euro, con il finanziamento proposto dalla Casa. Che diventano 12.350 nel prezzo base. Vediamo nel dettaglio cosa propone.

Cambio di look

Ritroviamo un aspetto più giovane e distintivo nel significativo aggiornamento nel look. Soprattutto sull’allestimento sportivo GT-Line e sull’X-Line che risentono dell’“ispirazione ai Suv”, spiega una nota.

Come fa una city car ad ispirarsi ad un Suv? La risposta è nel frontale. Oggi, la nuova Kia Picanto mostra maggiore personalità e caratterizzazione grazie alla griglia “tiger nose” che si estende nella parte più bassa, a partire dai fanali, riprogettati con luci diurne a Led a quattro diodi. Il risultato è un aspetto “importante” e più piantato a terra.

Personalizzazione tra offroad e sportività

Ovviamente nel mercato delle utilitarie la parola chiave continua ad essere la personalizzazione.

Per l’allestimento X-Line, dunque, il design continua ad essere più curato con stilemi ripresi dal mondo offroad. Invece, per la versione GT-Line, tra prese d’aria accentuate e i paraurti in tinta carrozzeria con inserti nero lucido e fendinebbia incorporati, non manca il richiamo estetico ai modelli sportivi della gamma del costruttore coreano.

A disposizione per entrambe una scelta di 10 colori per la carrozzeria pensati per risaltare le forme. Due nuovi cerchi in lega: uno con design a 16 razze da 14 pollici e un altro da 16 pollici con taglio diamantato bicolore.

Su un’utilitaria dotazioni tecnologiche evolute

La nuova Kia Picanto ora dispone di un “floating” touchscreen da 8,0 pollici, invece che da 7,0. Ha una connessione multipla Bluetooth che permette agli utilizzatori di accoppiare fino a due dispositivi mobili contemporaneamente.

Il sistema Uvo di Kia, inoltre, permette di avere in tempo reale i punti di interesse, il traffico, le previsioni meteorologiche, i prezzi del carburante e le specifiche sui parcheggi. Inclusi prezzo, posizione e disponibilità, secondo gli ultimi aggiornamenti del sistema. Quest’ultimo consente di inviare informazioni da remoto.

Infine, è possibile anche controllare la posizione del proprio veicolo e accedere alle notifiche diagnostiche, come per le auto di segmento superiore.

nuova Kia Picanto

Motori a benzina ecologici

L’aggiornamento di Picanto rende disponibili a listino due nuovi motori a benzina “Smartstream” per ridurre le emissioni di CO2 rispetto ai predecessori.

Il primo della gamma è un motore T-Gdi da 1,0 litri che sviluppa 100 CV. L’aspetto ecologico di questo motore sta nell’apertura delle valvole a variazione continua, ossia in un sistema che consente di passare tra i diversi cicli di combustione a seconda del carico, massimizzando l’efficienza in ogni situazione di guida.

Il secondo motore, invece, è un Dpi (Dual port injection) da 1,0 litri che eroga 67 cavalli: un aspirato che sostituisce l’iniezione multipoint con una nuova tecnologia pronta a migliorare l’efficienza nei consumi.

Tra le novità, la trasmissione manuale automatizzata (Amt). Cioé un cambio manuale a cinque marce con attuatori sia per frizione che per innesti marce, che ne rendono automatico il funzionamento. Un’opzione economica per chi privilegia la praticità e facilità d’uso di una trasmissione automatica, senza sacrificare i livelli di efficienza di un cambio manuale convenzionale.

Nuova Kia Picanto: allestimenti, ADAS e prezzi

Il listino parte con l’allestimento City da 8.950 euro grazie al finanziamento “Scelta Kia”, solamente nella motorizzazione 1.0 Mpi manuale, con omologazione a 4 posti.

La versione Urban comprende l’omologazione a 5 posti di serie (con o senza il nuovo cambio Amt), sistema di infotainment con radio a ricezione del segnale Dab, presa Usb e comandi al volante. Di serie è disponibile anche il vivavoce Bluetooth, per un prezzo di listino di 12.950 euro, che diventa 13.950 euro con Amt.

Più elegante e confortevole la Style, in cui debuttano di serie i nuovi cerchi in lega multirazze da 14”,  il nuovo display da 8” e il nuovo supervision cluster da 4,2” per il conducente. Viene offerta con comfort pack e smart key, sensori di parcheggio posteriori e climatizzatore automatico (da 14.450 euro).

Sula nuova Kia Picanto GT Line e X Line (15.650 euro, 16.650 con cambio manuale) debuttano tutte le novità stilistiche e tecnologiche offerte con l’allestimento Style, come i nuovi fari a luci diurne a Led, climatizzatore automatico e il cruise control con limitatore di velocità.

Per entrambe le versioni è disponibile il pacchetto “Techno & safety” che aggiunge il navigatore satellitare con servizi Uvo Connect e la ricarica wireless per smartphone. Più una lunga lista di Adas, a cominciare dall’assistenza anticollisione frontale con rilevamento pedoni e ciclisti. Senza dimentare l’avviso di deviazione dalla corsia, il Driver attention warning e il Lane following assist.

Picanto è dotata anche di segnale d’arresto d’emergenza, quando il guidatore effettua una frenata improvvisa. Dunque si attiva automaticamente il lampeggiamento dei quattro indicatori di direzione per avvisare chi segue.

Infine, l’assistenza alla partenza in salita tiene ferma la vettura anche su piano inclinato, agendo sul freno, al fine di facilitare le fasi di ripartenza.

Approfondisci sulle city car 2021: quale scegliere?

 

Strategia Renault
Precedente

Strategia Renault al 2025: così l'automotive cambia

Successivo

Studio sulla mobilità aziendale: impatto della tassa sul fringe benefit