Peugeot 208 è auto dell’anno 2020. La classifica finale

Peugeot 208 è auto dell’anno 2020. La proclamazione dell’auto francese è avvenuta a porte chiuse, in occasione del Salone dell’auto di Ginevra che, come noto, non si è tenuto. Una cerimonia inusuale quella del Motorshow, i cui eventi sono stati annullati dal governo federale svizzero, contro la volontà degli organizzatori.

La Peugeot 208 è auto dell’anno 2020, si diceva. L’inossidabile e intramontabile utilitaria francese ha ottenuto un totale di 281 punti ed è stata scelta dai 60 giurati. Fra le motivazioni che hanno portato al successo c’è il fatto di essere non solo 100% elettrica, ma anche in versione benzina e diesel.

Le altre vetture in lizza erano Bmw Serie 1, Ford Puma, Porsche Taycan, Renault Clio, Tesla Model 3 e Toyota Corolla. Nonostante il Palexpo di Ginevra fosse desolatamente vuoto, la diretta streaming ha permesso ad appassionati e addetti ai lavori di essere virtualmente presenti all’evento. Soprattutto perché si trattava della 56a edizione in occasione del 90° anniversario del salone ginevrino.

Ecco la classifica finale di Car of The Year 2020:

1 – Peugeot 208
2 – Tesla Model 3
3 – Porsche Taycan
4 – Renault Clio
5 –  Ford Puma
6 – Toyota Corolla
7 – Bmw Serie 1

Leggi l’articolo sull’annullamento del Salone dell’auto

Peugeot 208 è Auto dell’anno 2020: i voti da una giuria di 60 giornalisti

«In questo momento mi trovo nel Regno Unito. Ma vi aspetto a Parigi per ricevere il premio brevi manu. E’ davvero un grande onore, per me e per tutto lo staff Peugeot», ha detto con la voce quasi rotta dall’emozione Jean-Philippe Imparato, executive vice president del brand Peugeot.

Nell’introdurre le auto in gara, il presidente della giuria, il tedesco Frank Janssen, si è rammaricato del fatto che il Palexpo fosse quasi vuoto. «Il Geneva Motor Show resta comunque il mio evento preferito, perché la Svizzera è tradizionalmente un paese neutrale. E in secondo luogo perché il Paese non è sede di alcun costruttore nazionale. Pertanto – quest’anno più che mai – siamo completamente indipendenti da “pressioni” esterne. Facciamo tutto ciò solo per gli utenti».

La conferenza, infatti, si è tenuta (come detto) al Palexpo e non in una sala meeting di qualche hotel, affittata da un costruttore auto.

La classifica del premio Car of the Year, come ogni anno, è stilata in base ai voti attribuiti da una giuria di 60 giornalisti specializzati di 23 diversi Paesi europei. Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia e Spagna hanno ciascuno 6 membri, le altre nazioni un numero inferiore proporzionale all’importanza dei loro mercati.

Anche secondo i giurati italiani, la Peugeot 208 è auto dell’anno 2020. La “francesina” ha superato la Tesla Model 3 e la Toyota Corolla.

Scopri come si è arrivato a questo gruppo di 7 finaliste

 

C5 Aircross hybrid
Precedente

La Citroën C5 Aircross hybrid plug in beneficia dell'ecobonus

safilo sceglie toyota
Successivo

Safilo sceglie Toyota per il suo parco auto aziendale