AutoServizi

Volkswagen Group Italia è top employer per nove volte

Volkswagen Group Italia è Top Employer per la nona volta consecutiva. Il prestigioso riconoscimento conferito dal Top Employers Institute, l’ente certificatore globale di eccellenze in ambito HR, che anche quest’anno ha valutato sotto diversi aspetti numerose aziende. L’operato di Volkswagen è stato riconosciuto tra le società che adottano i più elevati standard in materia di gestione del personale.

Nel settore automotive sono 9 le società operanti in Italia che hanno ottenuto il medesimo risultato, ad esempio Lamborghini, Ferrari e Toyota Motors Italia. Anche Leaseplan è nella rosa d’eccellenza.

Volkswagen Group Italia è Top Employer per attrarre nuovi talenti

«Investiamo molto nei nostri collaboratori, che consideriamo tra le risorse più importanti per la nostra azienda. Stiamo vivendo un momento di profonda trasformazione, non solo del Gruppo Volkswagen, ma anche dell’intero business. L’apporto di ognuno di noi è quindi di vitale importanza per il futuro del gruppo, per questo poniamo grande attenzione alla cura della persona a 360°», osserva Massimo Nordio, amministratore delegato di Volkswagen Group Italia.

volkswagen group italia top employer

Raffaella Ponticelli, direttrice Risorse Umane di VW Group Italia

Altrettanto importante «imporci come un ottimo datore di lavoro e come catalizzatore dell’attenzione di giovani talenti in cerca di occupazione», afferma Raffaella Ponticelli, direttrice risorse umane.

Continua: «Cerchiamo di non trascurare nessun aspetto della vita professionale e privata dei collaboratori: le novità che da qualche anno stiamo progressivamente introducendo sono mirate a favorire la serenità extra lavorativa, fattore chiave per permettere un’ottima performance professionale».

Il programma di welfare

La filiale italiana del gruppo automobilistico tedesco ha introdotto un ampio programma di welfare dal 2017. Si chiama Vgi Welcare ed è mirato ad essere uno strumento che aiuti a conciliare le esigenze lavorative con quelle della vita privata.

Su base volontaria, è stata data la possibilità di convertire tutto o parte del premio di produttività in alcuni beni e servizi. Senza che ciò comporti alcun onere fiscale o contributivo.

Possono beneficiarne anche coniuge, figli, genitori, suoceri, generi e nuore, fratelli e sorelle anche se non fiscalmente a carico o non conviventi.

Vgi Welcare prevede tre ambiti di utilizzo: istruzione e assistenza, salute e previdenza, cultura e intrattenimento. Inoltre, è stata estesa al nucleo familiare la polizza di assistenza sanitaria.

Approfondisci sul Master per formare i manager della mobilità del futuro sponsorizzato da VW Italia.

Skoda green
Precedente

Skoda, mai una gamma così green

Nissan e-Nv200
Successivo

Con Nissan e-Nv200 continua il focus sui van elettrici