AutoGreenServiziSocietà Nlt

Yukõ diventa premium con la Lexus UX hybrid

Yukõ diventa premium: il car sharing di Toyota full hybrid electric ha raggiunto 3mila iscritti in Italia e introduce in flotta la Lexus UX ibrida.

E’ stato lanciato 18 mesi fa Yukõ e ad oggi ha totalizzato 12.800 noleggi per 420mila chilometri percorsi. Di essi circa il 50% è a zero emissioni. L’82% delle auto noleggiate lo è stato in modalità station based (Yukõ One), mentre il 18% in free floating (Yukõ Way). Il tutto a Venezia, dove il servizio è attivo dal 1° giugno 2018.

«Parlando dell’aspetto green – spiega Toyota Italia in una nota -, dall’attivazione sono state risparmiate ben 16 tonnellate di CO2 rispetto all’utilizzo di un veicolo convenzionale». 

Yukõ dal 15 novembre con la Lexus UX ibrida

Dal 15 novembre, dunque, sono 10 i nuovi Lexus UX (scopri qui le caratteristiche del modello rinnovato) messi a disposizione dei clienti, che vanno ad aggiungersi alle Yaris hybrid. Le tariffe?

E’ prevista una tariffa standard di 3,5€/ora + 0,70€/km o una giornaliera pari a 60€ + 0,35€/km (3). «Il nostro car sharing permette con un solo click di avere a disposizione tutto l’anno l’intera flotta Toyota e Lexus Yukõ e di poter circolare liberamente nella Ztl e nelle corsie preferenziali, permettendo di sostare gratuitamente nei parcheggi con le “strisce blu”», sottolinea la Casa.

Lexus UX un’auto green e che non emette NOX

Dei 3mila iscritti abilitati al servizio, sono 32 le aziende con i loro dipendenti che usano Yukõ.

I benefici per l’ambiente non riguardano solamente le emissioni di gas climalteranti come la CO2. Anche gli ossidi di azoto (NOx) diminuiscono. «Gli inquinanti nocivi per la salute dell’uomo vengono ridotti di oltre il 90% rispetto ai limiti oggi indicati dalla normativa prevista per l’omologazione».

Il tempo medio di utilizzo di un’auto Yaris con il car sharing Yukõ è stato 2 ore e 40 minuti nel primo anno e mezzo di esercizio. Le vetture in dotazione hanno il navigatore satellitare Toyota “Touch2 with Go” con telecamera posteriore di assistenza al parcheggio.

Texa
Precedente

Texa, dalla diagnostica alla progettazione di un motore elettrico

Barcellona accoglie casa seat
Successivo

Barcellona accoglie Casa Seat