MissiOnewsSenza categoriaTrasporti

United vola da San Francisco a Dublino, servizio giornaliero

United vola da San Francisco a Dublino dal 5 giugno. E sarà l’unica aerolinea americana ad offrire il servizio non-stop giornaliero dalla West Coast alla capitale dell’Irlanda.

Il vice president del network internazionale di United, Patrick Quayle, mette in evidenza l’importanza della rotta per il business travel legato alle imprese della Silicon Valley che intrattengono relazioni con l’Europa delle startup tech.

«Dublino e la California sono due regioni sinonimo di hi-tech – ha detto -, le più importanti società hanno un presidio in entrambe le destinazioni e con il nostro volo potranno convenientemente unirsi nelle riunioni d’affari. Siamo l’unico vettore a servire l’Irlanda alla costa ovest statunitense».

La compagnia opererà il collegamento con il B 787-8 Dreamliner e con questo volo offrirà più business class fra Dublino e gli Stati Uniti di qualsiasi altra compagnia aerea americana.

United vola da San Francisco a Dublino, da 20 anni in Irlanda

E’ presente da 20 anni. Le altre rotte servite sono Chicago, Washington Dulles e New York/Newark. Inoltre, vola tra Shannon e New York/Newark.

Dall’aeroporto di San Francisco serve 300 voli ogni giorno verso 100 città tra Nord America, Europa, Asia e Australia. In particolare, dalla città della baia vola su Amsterdam, Francoforte, Londra, Monaco, Parigi e Zurigo. Dal 2013 ha introdotto 13 mete da San Francisco.

Recentemente, la compagnia aerea ha annunciato un ordine di 50 Airbus A321Xlr, l’aereo a lunga distanza che rivoluzionerà i voli internazionali nei prossimi 5 anni. Andranno a sostituire i B757-200, dal 2024.

In aggiunta, il nuovo velivolo riduce il consumo complessivo di carburante per sedile del 30% rispetto agli aeromobili della generazione precedente.

In questo modo, United riduce ulteriormente al minimo il proprio impatto ambientale. Avvicinandosi all’ambizioso obiettivo di ridurre le emissioni di carbonio del 50% rispetto ai livelli del 2005 entro il 2050.

Dopo questo ordine, il management ha deciso di rinviare la consegna degli A350 al 2027 per un migliore allineamento delle esigenze operative.

Approfondisci su United in questo articolo.

southwest entra nel business travel
Precedente

Prima sorpresa 2020: Southwest Airlines entra nel business travel

Crescita di American Express Global Business Travel
Successivo

Il nuovo corso di American Express Global Business Travel