AutoServizi

Europcar Mobility Group, 500 auto a noleggio speciale per medici e infermieri

Europcar Mobility Group ha lanciato il programma “Together” per favorire la mobilità del personale sanitario impegnato nell’emergenza Covid-19. Nell’ambito di questo programma, l’azienda focalizzata soprattuto (ma non solo) nel noleggio auto a breve termine lavorerà anche in partnership con i rivenditori di generi alimentari e con le agenzie di lavoro interinale.

L’obiettivo è quello di offrire un servizio di noleggio di veicoli commerciali leggeri con autista. Questo per contribuire a soddisfare la crescente domanda di servizi logistici e di consegna in Paesi “blindati” o nei quali vigono severe misure di quarantena.

La mobiltà urbana e corporate al centro dei progetti di Europcar

Tra un utilizzo e l’altro, tutti i veicoli sono sottoposti a rigorose misure di pulizia e disinfezione. Il programma “Together” sarà lanciato in Europa e in quei Paesi in cui Europcar Mobility Group opera con le proprie filiali. I  brand di noleggio auto del gruppo – Europcar, Goldcar e Interrent – oltre al brand di car sharing GoCar, offriranno al personale sanitario mobilità e diverse possibilità di trasporto.

Europcar Mobility Group Together, i numeri di contatto

Per prenotare un veicolo, il personale sanitario potrà contattare stazioni di noleggio o call center, che li guideranno nel processo. Il servizio è stato lanciato in Francia il 25 marzo ed è in fase di allargamento ad altri Paesi.

Quanto messo in campo da Europcar Mobility Group va oltre il noleggio auto e tocca il campo dei servizi logistici e di consegna. Questi, infatti, si trovano ad affrontare una domanda senza precedenti. L’azienda collaborerà con i rivenditori al dettaglio di prodotti alimentari e con le società specializzate nel reclutamento di lavoratori interinali, per fornire piccoli furgoni e veicoli commerciali leggeri con autista. Tavoli di lavoro in tal direzione sono già in aperti in Francia e in Germania.

In Italia, Europcar Mobility Group – attraverso il suo brand Europcar – mette a disposizione del personale sanitario e delle forze dell’ordine 500 vetture a tariffe speciali per gestire i propri spostamenti. Il programa può essere consultato a una pagina dedicata. In alternativa è possibile chiamare il numero 199.30.70.30 o scrivere all’indirizzo europcarres@europcar.com

Oltre alla pulizia di fondo dopo ogni noleggio, è garantita una politica di “contatto zero” con i dipendenti di Europcar Mobility Group nei vari uffici.

Modifiche o cancellazioni gratuite

Caroline Parot, chairwoman di Europcar Mobility Group, dichiara: «In questo periodo faremo il possibile per continuare a perseguire la nostra mission e per trovare soluzioni che consentano di uscire da questa crisi senza precedenti. La soluzione è nelle mani di diversi attori economici: siamo convinti che solo lavorando insieme forniremo risposte adeguate nell’interesse generale. Colgo l’occasione per ringraziare tutto il nostro staff all’opera nei diversi Paesi. Stanno dimostrando uno straordinario livello di impegno e dedizione in questo difficile momento».

Leggi dei progetti Europcar per il 2023

A lei ha fatto seguito Stefano Gargiulo, managing director di Europcar Mobility Group Italy. «In un momento in cui ci troviamo a vivere una crisi senza precedenti, sentiamo di svolgere un ruolo essenziale nel nostro Paese. In un periodo delicato come questo, il nostro Gruppo continuerà a garantire gli stessi livelli di qualità e di sicurezza».

Nei Paesi che nei quali non sono ancora attive misure di pieno contenimento, il gruppo sostiene i clienti attraverso la flessibilità. E’ infatti posibile modificare o cancellare gratuitamente le prenotazioni o sospendere il supplemento “Young Driver”.

Europcar Mobility Group

 

stampa 3D
Precedente

La stampa 3D di Mercedes Benz per gli apparecchi medici

idrogeno Toyota
Successivo

Idrogeno Toyota: Mirai miete successi in Germania