MissiOnewsTrasporti

Air Italy 2020: più focus sul business travel

Air Italy 2020: innovazione continua, flessibilità, dinamicità, qualità del servizio, rapidità nel rispondere alle richieste del cliente e professionalità dello staff. Questi gli asset su cui punta la strategia della compagnia aerea, per crescere e cavalcare un mercato sempre più competitivo.

“Gli ultimi 18 mesi non sono stati facili per noi: abbiamo, come sapete, avuto complicazioni per la procedura d’appalto sulla continuità territoriale con la Sardegna e abbiamo deciso di operare i nostri voli senza compenso per preservare il nostro staff e gli investimenti  – ha spiegato Rossen Dimitrov, chief operating officer Air Italy -. Non solo, poco dopo siamo stati colpiti dallo tsunami del fermo dei Boeing 737 Max 8. Tuttavia, nonostante queste grandi sfide da superare, abbiamo ottenuto risultati notevoli. Inoltre, abbiamo rinnovato completamente la flotta a lungo raggio, lanciato nuove rotte nazionali e internazionali e ridisegnato menù e set accessori della classe economy”.

Non in ultimo, l’introduzione delle destinazioni di Los Angeles, San Francisco e Toronto – che d’inverno saranno interrotte per essere ripristinate nella stagione estiva – ha registrato ottime performance.

Rossen Dimitrov, CEO di Air Italy

Le novità riguardano soprattutto la business class, poiché, ha confermato Dimitrov, la compagnia aerea sta investendo molto nel segmento dei business traveller. “Cresce la nostra attenzione nei confronti di questo target, al quale cerchiamo di offrire un servizio qualitativamente impeccabile: abbiamo introdotto un nuovo menù di dining & wine on demand, nel quale figura una lista di vini vincitori di numerosi premi. Abbiamo inserito nuovi comfort items, nuovi accessori, ridisegnato i prodotti e formato il personale affinché possa assistere i nostri ospiti a 360°. I primi feedback del nuovo format sono stati davvero positivi. infatti, opinion leader e celebrities hanno postato spontaneamente sui social foto e stories della loro esperienza di volo”.

Air italy 2020: Los Angeles in pole position

Qual è la rotta più ‘amata’ dalla business community? “Sicuramente al momento Los Angeles, seguita da Miami e New York. I voli sono sempre pieni”, aggiunge Dimitrov.

L’obiettivo futuro  è continuare a migliorare l’esperienza di volo ma anche quella a terra. “Il viaggiatore va assistito e coccolato passo per passo, fin da quando mette piede in aeroporto”.

Innovazione e attenzione al cliente sono i punti di forza che hanno permesso ad Air Italy di crescere nonostante le sfide e gli ostacoli. Recentemente, a Los Angeles l’aerolinea è stata insignita delle Four Stars a livello mondiale agli Apex Awards.

La press conference di ieri a Milano è stata l’occasione di lancio delle nuove direttrici invernali prettamente leisure: Tenerife, Mombasa, Zanzibar e Maldive. “A breve annunceremo altre nuove rotte per il 2020 che sono in attesa di approvazione”.

I nuovi voli diretti da Malpensa alle Maldive, Mombasa e Zanzibar saranno operati con gli Airbus 330 con 24 sedili reclinabili in classe business e 228 in economy, a partire dalla fine di ottobre.

Alla conferenza è intervenuta anche Morena Bronzetti, vice president sales and distribution, che ha confermato il ruolo cruciale della rete di partner.

“I canali di distribuzione e vendita son in continua evoluzione e noi siamo una compagnia con una strategia multicanale dove i partner danno un grande valore aggiunto intercettando diversi segmenti di mercato”, ha spiegato la manager.

Continua: “Abbiamo iniziato un percorso per lavorare meglio con chi ci affianca, intensificando la nostra presenza sul mercato, organizzando visite sugli aeromobili e, da stasera, abbiamo anche nuove tariffe dedicate per gli agenti. Stiamo lavorando per incrementare i pacchetti speciali realizzati in collaborazione con gli operatori, ai quali continuiamo a dare piena fiducia”.

L’evento si è concluso, infatti, con il nuovo ‘Premio alla Fiducia’ consegnato ai distributori e produttori che più si sono dimostrati attivi sulle nuove destinazioni.

travelport live
Precedente

Travelport Live a Venezia, Easyjet compie il passo da digitale a vocale

travelport live a venezia
Successivo

Travelport Live a Venezia non sorvola su NDC, il Gds fa breccia su Singapore Airlines