MissiOnewsTrasporti

Le 20 compagnie aeree più sicure al mondo

Dopo aver monitorato 405 vettori in tutto il mondo, il portale AirlinesRatings.com ha stilato una lista con le 20 compagnie aeree più sicure. E la lista è guidata dall’australiana Qantas, compagnia che storicamente è ai primi posti di questa importante graduatoria.

Il sito, specializato nell’analizzare il rating dell’affidabilità, ha passato sotto la lente di ingrandimento le aziende per poi stilare il “Top 20 safety airlines 2020”. Che presenta una lista di nomi per la maggior parte noti ai passeggeri italiani.

Le 20 compagnie aeree più sicure? Ecco i nomi

Ma quali sono le 20 compagnie aeree più sicure al mondo? Ecco i nomi:

–         Qantas
–         Air New Zealand
–         Eva Air
–         Etihad
–         Qatar Airways
–         Singapore Airlines
–         Emirates
–         Alaska Airlines
–         Cathay Pacific Airways
–         Virgin Australia
–         Hawaiian Airlines
–         Virgin Atlantic Airlines
–         Tap Portugal
–         Sas
–         Royal Jordanian
–         Swiss
–         Finnair
–         Lufthansa
–         Aer Lingus
–         Klm

Secondo  Geoffrey Thomas, direttore di arlinesratings.com, queste 20 compagnie aeree più sicure sono di primo piano nell’industria dei trasporti e sono all’avanguardia per quanto riguarda l’innovazione e  il lancio di nuovi aeromobili. In una sola parola: sono sicure.

«Qantas è stata la compagnia leader in quasi tutti i miglioramenti nel campo della sicurezza occorse negli ultimi 60 anni e non ha avuto alcun incidente con i suoi jet. Ma non è la sola. Anche Hawaiian Airlines e Finnair sono nella stessa positiva situazione», ha aggiunto.

Le compagnie aeree più sicure: modalità di valutazione

Geoffrey Thomas ha specificato subito che il suo portale, quando mette sotto la lente i vettori, guarda solo agli incidenti più seri. Perché – come dice lui stesso – ogni giorno le compagnie hanno “incidenti“, molti dei quali sono problemi legati all’aeromobile o ai motori e non a problemi operativi imputabili all’azienda.

«Ed è il modo in cui l’equipaggio pone rimedio agli inconvenienti che fa la differenza tra una buona compagnia da una insicura. Per questo motivo mettere insieme nel calderone tutti gli incidenti o gli inconvenienti è molto fuorviante. La classifica delle “Top 20 safety airlines 2020” è sempre il frutto dell’innovazione nel campo della sicurezza, dell’eccellenza operativa e del lancio di aeromobili più avanzati ed efficienti come i nuovi Airbus A350 e Boeing 787».

Nel fare le sue valutazioni, AirlineRatings.com tiene conto diversi fattori come gli audit effettuati dalle autorità aeronautiche dei singoli Paesi e dai singoli governi, gli incidenti seri registrati, la profittabilità, l’età media della flotta e le nuove iniziative messe in campo in tema di sicurezza.

Le compagnie aeree più sicure: perché vince ancora Qantas

Nel selezionare Qantas come compagnia aerea più sicura del 2020, gli editori di AirlineRatings.com hanno tenuto conto che nei suoi 99 anni di storia, questo che è il vettore che vola da più anni consecutivamente ha messo insieme un record incredibile di primi posti in classifiche relative alla sicurezza.

La compagnia è stata leader nello sviluppo di sistemi di navigazione aerea del futuro, di sistemi di registrazione dei parametri di volo per monitorare gli aerei. Ma anche per monitorare le performance degli equipaggi. Senza contare l’utilizzo di tecnologie di assistenza all’atterraggio basate sui satelliti, oltre a impianti di precisione che assistono i piloti durante le fasi precedenti l’atterraggio nei pressi di catene montuose o in caso di nebbia o nuvole basse.

E Qantas è stato il vettore numero uno a utilizzare la tecnologia di monitoraggio in tempo reale dei motori dei velivoli in flotta. Tutto ciò sempre tramite le comunicazioni satellitari, che hanno permesso di rilevare i problemi prima che si rivelassero gravi.

Tra le compagnie aeree più sicure, anche le low cost

Il monitoraggio di AirlineRatings sulel compagnie aeree più sicure è stato lanciato nel giugno 2013. Misura la sicurezza delle aerolinee utilizzando su un sistema di valutazione basato sulle stelle come gli hotel, dove però i migliori ottengono la 7a stella. Tale sistema è stato utilizzato da milioni di passeggeri di 195 paesi ed è diventato uno standard per tutta l’industria del trasporto aereo.

In risposta a un interesse del pubblico, gli editori di AirlinesRatings.com hanno identificato anche le migliori 10 compagnie aeree low cost. Questi i loro nomi, in ordine alfabetico:

– Air Arabia
– Flybe
– Frontier
– HK Express
– IndiGo
– Jetblue
– Volaris
Vueling
– Westjet
– Wizz Air

A differenza di altri vettori low cost, questi vettori hanno tutte superato il severo International Air Transport Association Operational Safety Audit (Iosa) ottenendo ottimi risultati. A questo link scopri il registro di coloro che hanno superato i test.

Tokyo Haneda
Precedente

Tokyo Haneda scalda i motori: il Governo giapponese apre 50 nuovi slot

Ces 2020 in corso a Las Vegas
Successivo

Delta al CES 2020 presenta il futuro dei viaggi aerei